“Sutri: prospettive per una historical small smart city”

(NewTuscia) – RONCIGLIONE – Nella magnifica serata in riva al Lago di Vico, presso l’agriristoro “La Gentile” in Caprarola si è riunito il Rotary Club Sutri e Tuscia Ciminia per una serata con l’intervento del dott.  Mario CERASOLI,  ricercatore  di Urbanistica presso l’Università Roma Tre, sul tema.

Uno scorcio di Sutri
Uno scorcio di Sutri

L’apprezzatissima prolusione ha focalizzato i temi principali che interessano la rivitalizzazione dei borghi storici italiani, presi a modello da città  che hanno saputo coniugare modernità e vivibilità (es. Barcellona). Sono stati particolarmente trattati i temi della mobilità (su gomma e rotaia) e sulla realtà digitale. Con particolare riferimento all’importanza di quest’ultima, i soci del Club hanno maggiormente condiviso e valorizzato la propria scelta di “adottare” le scuole del circondario con progetti rivolti alla digitalizzazione e alla alfabetizzazione informatica di docenti, studenti e cittadini.

Da ultimo, mediante il progetto di fornitura di una aula multimediale per l’Istituto Comprensivo M. Virgili di Ronciglione, che è stato reso possibile anche grazie a una sovvenzione della Fondazione Rotary pervenuta attraverso il Distretto Rotary 2080. La serata si è conclusa con l’intesa di organizzare una conferenza sul medesimo tema delle historical small smart cities entro l’anno in corso, col coinvolgimento di scuole e amministratori locali.

Rotary Club Sutri e Tuscia Ciminia

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21