“Tendenze”, mostra d’arte Contemporanea a Sorano

(NewTuscia) – SORANO – A Sorano ( Grosseto) in uno stupendo borgo medievale sovrastato da una possente rocca, alle propaggini della Maremma toscana tra Sovana e Pitigliano, sarà presentata la mostra Tendenze.

L’evento, organizzato dall’associazione culturale Tusciart Italia, Galleria Chigi e Comune di Sorano, è patrocinato da: Regione Toscana,  Regione Lazio, Città di Grosseto e Città di Viterbo con il sostegno delle Terme di Sorano.

Quindici gli artisti che esporranno le loro opere: Francesca Carle, Cinzio Cavallarin, PierLuigi Cattaneo, Alfredo Celli, Giuseppe Ciccia, Giò Coppola, Demas, Carla Leonelli, Francesco Lupo, Gianfranco Macelli, Claudio Michetti, Maria Pizzi, Luigi Riccioni, Elio Rizzo e Maria Grazia Tata.

Scrive Salvatore Enrico Anselmi: “L’attuale panorama artistico è denotato dalla fluidità e dalla frammentazione che ne costituiscono un aspetto macroscopico. Se per un verso rafforzano il relativismo della pluralità, delle forme espressive, dei linguaggi, per altro ne evidenziano la decoesione che sembra poter essere assunta come parametro costituente e fondativo. Coesistono e si sovrappongono le contraddizioni, dunque, le conflittualità con il contesto di produzione e all’interno della stessa produzione.

Rendere conto di tale condizione variegata e trarre linee di continuità, consentanee a nuclei coerenti, potrebbe costituire una linea di decodifica dello stesso stato dell’arte.

Campionare e individuare ambiti condivisi, quando e qualora sussistano, tuttavia senza entrare nel percorso scosceso e reso labile dall’azzeramento delle categorizzazioni, è forse la strada privilegiata al fine di riconoscere le tracce di persistenza dell’espressione, le trame del pensiero complesso, le intelaiature di sostegno alle quali si affida chi produce arte.

 Tendenze, mostra d’arte contemporanea, a cura di Salvatore Enrico Anselmi, ha lo scopo di entrare a gamba tesa nell’agone del dibattito a tema, anche in contrapposizione con l’assunto di sottrarre alla produzione d’arte l’anti-ruolo di forma espressiva in recessione, compressa e marginalizzata dall’estetica post-moderna e tecnocratica.

Ulteriore finalità di tale operazione consiste nell’istituire linee di coerenza tra la promozione dell’arte contemporanea e la salvaguardia del patrimonio storico e ambientale.

L’allestimento, al quale prendono parte artisti di stratificata esperienza espositiva e di ricerca, all’interno di un pregevole complesso architettonico come il Castello Orsini di Sorano si inserisce in un percorso di politica della tutela del contesto storico-artistico, da intendere come prioritario nell’azione di gestione della cosa pubblica”.

 

Inaugurazione: 11 Agosto 2016, ore 18,30

la mostra sarà aperta al pubblico

dalle 10,30 alle 12,3o e dalle 16,oo alle 19,3o

                 11 Agosto-11 settembre 2016

Fortezza Orsini di Sorano (Grosseto )

                                           Ingresso libero

Organizzazione

Tusciart Italia eventi

info: 0761. 300035 / 327.4404226

info@galleriachigi.it

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21