Lazio, Martire (Ugl): “Con riparametrazione ISEE più possibilità di accesso a rsa”

(NewTuscia) – ROMA – REGIONE LAZIO“La Regione Lazio ha finalmente compiuto un primo passo verso le nostre sollecitazioni, allargando la platea di anziani aventi diritto all’accesso alle residenze sanitarie assistenziali”.

Sono le parole di Francesco Martire, segretario regionale dell’Ugl Pensionati Lazio, che spiega come “questo risultato sia stato raggiunto grazie all’innalzamento della soglia massima del reddito ISEE, che è passata dai 15000 ai 20000 euro”.

“E’ stata proprio l’Ugl – aggiunge il sindacalista – ad aver sollecitato con forza la riparametrazione dell’ISEE, promuovendo tale istanza al tavolo con i rappresentanti regionali delle politiche sociali e, in piazza, con una manifestazione molto partecipata organizzata dall’Ugl”.