Porto Clementino festival dal 31 luglio al 16 agosto

(NewTuscia) – TARQUINIA – Alberto Alivernini si può certamente ritenere uno dei personaggi piu’ completi. Uno spettacolo misto tra comicita’ e magia senza mai capire dove finisca il mago e dove cominci il comico. Interazione e coinvolgimento con il pubblico sono due delle caratteristiche fondamentali del suo spettacolo mai volgare e assolutamente valido per tutte le età. Esperienza da vendere e grande adattabilita’ per ogni tipo di situazione non disdegna tra l’altro vestirsi dei panni di presentatore sempre e comunque colorato da una comicita’ frizzante e di intesa con il pubblico. Le sue gag, sempre diverse in ogni occasione, sono assolutamente originali e coinvolgenti, garbate ma nello stesso tempo mai invadenti.

Immaginatevi un graffiante cabarettista nei panni di un bizzarro prestigiatore oppure un folle illusionista nei panni di un comico raffinato, surreale e nonsense.

Questo è Magico Alivernini! L’ironia, l’originalità e le battute a raffica assolutamente prive di volgarità, sono i fondamenti della sua comicità, mai banale, ricercata ma al contempo popolare, adatta a qualsiasi tipo di pubblico. Alberto Alivernini fa il suo ingresso nel panorama televisivo alla fine degli anni Novanta nei salotti di Maurizio Costanzo e Luciano Rispoli, partecipa a “Domenica In” , “Sereno Variabile” e “Buona Domenica”; per alcuni anni presenta il Gran Galà Internazionale di Magia di Abano Terme e approda poi sul palco del Salone Margherita, dove prende parte ad alcuni show della compagnia de Il Bagaglino; altre apparizioni televisive lo hanno visto ospite di Made in Sud, Zelig Off e “Masters of Magic”, maratona di magia in onda su Sky.

In 25 anni di carriera ha calcato i più importanti palcoscenici italiani, tra cui il Teatro Caio Melisso di Spoleto, durante il Festival dei Due Mondi, l’Auditorium Parco della Musica di Roma e la prestigiosa manifestazione culturale Spoltore Ensemble.