Estate di consultazioni operative: il comune di Orte incontra il 2 agosto il biodistretto della via amerina e delle forre, il 3 agosto le attivita’ produttive

 

Stefano Stefanini

 

(NewTuscia) – ORTE – orteNella serata del 2 Agosto  presso la sala delle Bandiere della sede comunale, si terrà un incontro al fine di discutere sull’adesione al Biodistretto della Via Amerina e delle Forre, analizzandone finalità ed obiettivi.
Pertanto, l’Amministrazione Comunale, nelle figure dell’Assessore allo Sviluppo Economico  e Assessore all’Agricoltura, ha invitato tutte le Aziende Agricole produttrici di colture biologiche a partecipare all’ incontro.

Nelle aziende agricole a vocazione biologica per favorire i consumi dei prodotti biologici locali, viene promosso un modello di sviluppo e stili di consumo eco-sostenibili, la qualità dell’alimentazione e la conoscenza del paesaggio e del territorio.  Negli ultimi anni si è manifestato sempre più il bisogno di ricucire lo strappo tra le città e la campagna, come reazione al modello alimentare industrializzato, che tende a negare il ruolo degli agricoltori, del lavoro delle donne e degli uomini nei campi, il ruolo stesso della terra e del territorio. Nella maggior parte dei casi, questa voglia di ruralità, di stabilire un contatto armonico e intelligente con l’ambiente e l’agricoltura del proprio territorio, si deve accontentare di una scampagnata con pic-nic nei prati, l’acquisto di qualche prodotto nello spaccio aziendale o, al massimo, con un pasto in un agriturismo.

Le Aziende del  BioDistretto della Via Amerina e delle Forre,   offrono   a quanti lo desiderano di poter vivere esperienze di vita e di sapori a km0,  offrendo  un’opportunità  agli agricoltori e alle diverse attività produttive, turistiche  e commerciali, a tutte le associazioni che con passione e dedizione tutelano il patrimonio archeologico, storico e naturale  e a tutti i cittadini, fruitori di questi beni e servizi, singole famiglie e  gruppi d’acquisto di conoscersi meglio, di entrare in relazione per creare una rete attiva e complessa che possa dare delle risposte concrete a loro stessi e al proprio territorio.

L’azienda agricola bio accoglie gli amanti del cibo naturale e del gusto, organizzando degustazioni, dimostrazioni pratiche sulla produzione, laboratori di trasformazione e incontri produttori/consumatori.

Mercoledì 3 agosto si svolgerà sempre in serata un incontro promosso dall’Assessorato allo Sviluppo Economico per ascoltare e registrare le idee  e le proposte degli imprenditori locali, nei vari settori di attività.

Ciò riteniamo opportuno per confrontare i programmi su cui la maggioranza di Orizzonte Comune ha ottenuto la fiducia degli elettori  e le esigenze concrete degli operatori economici nell’ambito dell’Area Artigianale e soprattutto in a,mbito del commercio urbano. Non ultima l’esigenza di partecipare al Bando promosso dalla regione Lazio per la Rete di Imprese su strada