Laziocrea. Aurigemma (fi)”Esposto a corte conti”

(NewTuscia) – ROMA – “Tra le novità relative a Laziocrea, a quanto pare ce ne sarebbe una alquanto anomala: infatti, a quanto sembra, lavorerebbe nella segreteria dell’amministratore delegato a tempo pieno una persona, che però sarebbe stata assunta a tempo determinato in regione, con incarico fiduciario presso la segreteria operativa del segretariato generale. Peraltro, con uno stipendio non proprio esiguo. Entrando poi nello specifico, a quanto pare è presente anche  nell’organigramma aziendale di Laziocrea, ed è dotata di mail aziendale. QuREGIONE LAZIOindi, ci chiediamo se è lecito che, per aggirare la normativa che imponeva una procedura selettiva per l’ assunzione di nuovo personale di Laziocrea, il rampante Amministratore Delegato abbia pensato di far assumere la sua segretaria nei ruoli del personale dipendente del segretariato generale della regione lazio, e se sia lecito che la regione paghi lo stipendio ad una persona che, assunta per un lavoro, ne svolge un altro?
Per questo motivo abbiamo presentato un esposto alla corte dei conti, affinché verifichi la regolarità di quanto avvenuto. Siamo convinti che la magistratura contabile saprà fornire le sue risposte in tempi più rapidi, rispetto a quanto impiegato dall’ad Raffa per fissare un appuntamento”

 

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma