(NewTuscia) – VITERBO – La JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in concerto domenica 31 luglio alle 21,15 a Ferento non più a piazza del Plebiscito, come precedentemente programmato). L’evento, promosso dalla Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia, realizzato in collaborazione con il Comune di Viterbo e il Consorzio Teatro Tuscia, rientra nel progetto Music Up Close Network. Diretta dal maestro Si

Roma, Auditorium Parco della Musica 24 06 2016 Concerto di festeggiamento per i 10 anni della JuniOrchestra diretta da Simone Genuini ©Musacchio & Ianniello ******************************************************* NB la presente foto puo' essere utilizzata esclusivamente per l'avvenimento in oggetto o per pubblicazioni riguardanti l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia *******************************************************

Roma, Auditorium Parco della Musica

mone Genuini, la prima orchestra di ragazzi creata in Italia nell’ambito delle 14 fondazioni lirico-sinfoniche presenti sul territorio, proporrà per l’occasione brani di Beethoven, Rossini, Britten, Bernstein, Cajkovskij, Borodin. Fin dal suo debutto, avvenuto nel 2006 all’Auditorium Parco della Musica di Roma, la JuniOrchestra si è esibita in molti luoghi prestigiosi: al Quirinale per il presidente della Repubblica Italiana, al Campidoglio per il sindaco di Roma, presso la Camera dei Deputati in occasione del concerto di Natale. La JuniOrchestra si è esibita anche in Vaticano per il sommo Pontefice. Nel 2009 ha ricevuto il “Premio anima” grazie al suo coinvolgimento nel sociale. Nel settembre 2013 ha conquistato il prestigioso Praemium Imperiale Grant for Young Artist,  dalla Japan Art Association. La JuniOrchestra è stata diretta da importanti direttori, come Sir Antonio Pappano, Steven Mercurio, Mario Brunello, Fabio Biondi, Nicola Piovani, Joel Levi Salvatore Accardo; attualmente è composta da 350 strumentisti dai 5 ai 21 anni e in più occasioni si è esibita per finalità sociali. Biglietto d’ingresso: 5 euro. Le persone con disabilità motorie potranno usufruire di un apposito percorso e dell’ingresso gratuito ai vari spettacoli in programma.