Aurigemma(fi) “Donatori sangue respinti ad Alatri? Non abbiamo piu’ parole

REGIONE LAZIO( NewTuscia) – ALATRI –  “La mancanza di programmazione della regione Lazio in ambito sanitario sta toccando il fondo. Oggi, dalla stampa apprendiamo che circa 12 donatori di sangue si sarebbero presentati alle 11 presso l’automedica messa a disposizione dalla Regione di fronte all’ospedale di Alatri, proprio per effettuare la donazione, ma sarebbero stati “respinti” perche la struttura mobile è in funzione dalle 8 alle 10. Ma, come si dice in questi casi, al peggio non c’è mai fine. Infatti, come viene riportato,  all’interno del San Benedetto ci sono alcuni locali da poter utilizzare come centro raccolta, ma a quanto pare manca l’autorizzazione della regione. Noi a questo punto non abbiamo parole: le politiche sanitarie di Zingaretti sono sempre più fallimentari. E stavolta vengono penalizzate anche quelle persone che si recano presso le nostre strutture sanitarie per effettuare un gesto nobile, come il prelievo di sangue. Ma adesso, anche di fronte a tanta incapacità gestionale, da parte del governatore, non ci meravigliamo neanche più di tanto”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma