Valentano:Il nuovo tecnico si presenta

(NewTuscia) – VALENTANO – Massimo Zucchi è il nuovo allenatore del Valentano. La società biancoceleste ha scelto lui quasi a sorpresa dopo il divorzio con l’ex tecnico Ceccarini. Per il mister viterbese, dopo quella col Bomarzo, inizia una nuova avventura in Prima Categoria.

Queste le prime dichiarazioni del mister:
“Quella del Valentano è stata una chiamata un po’ a sorpresa.
Quando mi ha chiamato Mauro Raspoli, persona che stimo moltissimo  in poco tempo ci siamo messi d’accordo
Sono contento di far parte di questa società e partecipare a questa avventura. La squadra rispetto a quella dello scorso anno è quasi tutta nuova. La cosa che mi è piaciuta di più è la voglia di migliorare, fare bene, magari qualcosa d’importanti.Manca un attaccante.
Ci stiamo un po’ muovendo, vediamo quello che può offrire il mercato. Lo valuteremo con la società. Comunque è stata allestita una rosa con un bel mix di giocatori d’esperienza come Chiarabini, Delle Monache, Serafini, Biondelli e Marabottini e tanti giovani di cui me ne parlano molto bene. Poi abbiamo una buona juniores dalla quale la prima squadra può attingere nel corso della stagione”.
“L’addio al Bomarzo era un po’ nell’aria, le mie sensazioni dopo la fine del campionato non erano positive. Avevo in testa alcune cose, sapevo che sarebbe stato difficile fare quello che io volevo. Il nuovo Bomarzo non avrà niente a che vedere con quello che arriverà, quel gruppo di giocatori è stato davvero speciale. E’ stato un anno e mezzo meraviglioso. Saluto tutti senza rancore e rivincite.