Lugnano in Teverina, domani giuria decreta vincitori Premio letterario

(NewTuscia) – LUGNANO IN TEVERINA – E’ in programma domani alle 18.00 la serata finale del Premio letterario Città di Lugnano. La giuria di esperti (presidente Paolo Petroni), affiancata da quella popolare decreterà i vincitori della seconda edizione. La cerimonia si svolgerà in Piazza Santa Maria alla presenza del sindaco Gianluca Filiberti, dell’assessore alla cultura Alessandro Dimiziani e della curatrice del Premio Elisabetta Putini. Saranno consegnati anche i Rosoni d’argento a personalità che si sono distinte in vari campi a livello nazionale.

Il riconoscimento sarà quest’anno assegnato al prof. Claudio Pace, neonatologo e ricercatore all’azienda ospedaliera dell’Università di Siena, al prof. Franco Mandelli presidente dell’Ail (Associazione italiana leucemie) e di Ginema per la ricerca sulle malattie ematologiche, a Fiorello Primi, presidente del club “I borghi più belli d’Italia” e a Fernanda Cecchini, assessore alla cultura della Regione Umbria.

I finalisti sono Giuseppe Catanzaro con “Charlie non fa surf”, Claudio Morandini con “Neve, cane, piede”, Anna Luisa Pignatelli con “Ruggine”, Gilda Policastro con “Cella”, Francesco Ricci con “Fatto di sangue” e Antonio Rossetti con “Qualunque cosa sia Dio”.

Per gli inediti invece i finalisti sono Antonio Antonelli con “La levata delle 13”, Carlo Ceccarelli con “La fede”, Luca Ceragioli con “La mia barberia”, Flavio Minelli con “Infatuazione senile” e Francesca Pontiggia con “Secret”.