A Canepina fiaccolata per dire no ai fitofarmaci

(NewTuscia) – CANEPINA – Appuntamento a Tutti gli abitanti del piccolo paese e dei centri vicini che lo vorranno per il giorno 22 luglio alle 21 in Via Vallerano per dire stop ai fitofarmaci, stop ai veleni dannosi per la salute e per l’ecosistema che ci circonda, i beni piu’ preziosi che abbiamo e che dobbiamo preservare per le generazioni future, cosi’ come i nostri genitori e nonni ce li hanno trasmessi. La fiaccolata percorrera’ le principali vie del paese: una piacevole passeggiata volta a sensibilizzare, comprendere e capire. Si partirà da via Vallerano, per proseguire in Via Roma, Piazzale Primo Maggio, Via XX Setembre ed arrivo in Piazza Garibaldi, dove sarà proietato un documentario/intervista relativo alle problematiche ambientali e parassitarie della castanicoltura nel viterbese.

L’iniziativa è nata ed è stata organizzata in modo autonomo da cittadini canepinesi che si sono coordinati tramite socialnetwork, in particolare attraverso il gruppo Facebook #FIACCOLATASTOPFITOFARMACI – Link:https://www.facebook.com/groups/902499563194602/ -. Iniziativa dunque completamente apolitica, apartitica ed autonoma, proprio per sottolineare e far comprendere quanto la problematica sia trasversale e comune a tutti i cittadini, accomunati dalla voglia di difendere dei beni comuni come l’ambiente l’ecosistema e la salute pubblica. Appuntamento, dunque, venerdì 22 luglio alle 21 a Canepina: una, cento, mille fiaccole per accendere una grande luce, sensibilizzare, conoscere e capire. Tutti sono invitati ad intervenire.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21