VITERBESE CASTRENSE IN PARTENZA PER IL RITIRO DI CHIANCIANO TERME. TUTTO IL MERCATO E LE CONFERME DOPO L’ARRIVO DI MISTER CORNACCHINI

giovanni_cornacchini2
Mister Giovanni Cornacchini, nuovo tecnico della Viterbese Castrense

Maurizio Fiorani

(NewTuscia) – VITERBO – Parte l’avventura della Viterbese-Castrense in Lega Pro.  I gialloblù del patron Piero Camilli e del presidente Vincenzo Camilli iniziano la nuova avventura nel calcio professionistico sotto la guida del nuovo tecnico Mr. Giovanni Cornacchini, partendo per il ritiro di Chianciano Terme.

Un inizio di stagione alquanto movimentato. Quando sembrava scontata la riconferma di Mr. Federico Nofri, reduce dalla brillante stagione che ha permesso la promozione dei gialloblù in Lega Pro e la vittoria dello scudetto dilettanti, la proprietà ha deciso a sorpresa di affidare a Mr. Giovanni Cornacchini la guida tecnica della squadra.

Il nuovo tecnico Giovanni Cornacchini è marchigiano di Fano, classe 1965, ex attaccante in serie C1 negli anni ’80 e ’90 conquistando per ben 5 volte la palma di capocannoniere che gli valsero il salto in serie A con le maglie del Milan e del Vicenza. Conclusa la carriera da calciatore ha intrapreso quella da allenatore in serie D sulle panchine della Cagliese, formazione marchigiana del girone E della serie D, per poi passare alla guida di altre formazioni della medesima categoria come la Canavese, formazione piemontese, quindi il Sansepolcro, formazione toscana della provincia d’Arezzo. Nel 2007 Mr.Cornacchini è sulla panchina del Città di Castello, formazione umbra con la quale conquista, nella stagione 2008-2009, la promozione in serie D. In seguito ha guidato la formazione del Fano, squadra della sua città natale, per poi passare alla Fermana ed alla Civitanovese. Nel 2013 arriva la chiamata dell’Ancona Calcio, che rappresenta la svolta nella carriera di allenatore.

Mr. Cornacchini con il club del capoluogo marchigiano ha conquistato la promozione in Lega Pro ed ha guidato la formazione biancorossa dorica fino al giugno scorso.

Per quanto riguarda i tanti movimenti di mercato della Viterbese, possiamo fare un quadro riassuntivo ad oggi.

Della rosa della scorsa stagione sono stati riconfermati i seguenti giocatori: i terzini Riccardo Pandolfi e Francesco Fe’, i difensori Alessandro Dalmazzi e Federico Pacciardi, oltre al capitano Stefano Scardala ed Emilio Dierna, entrambi difensori centrali. il portiere Roberto Pini, oltre ai centrocampisti Michele Boldrini e Claudio Mathias Cuffa, Daniele Ansini e gli attaccanti Samuele Neglia, Vittorio Bernardo e l’uruguaiano Walter Alexis Invernizzi. Analizzando i nuovi acquisti da segnalare il portiere Antony Iannarilli, classe 1995, dal Pavia Lega Pro, il centrocampista Mikael Garutti dal Rimini Lega Pro, oltre all’ altro centrocampista Antonio Cardore, classe 1996, proveniente dalla Virtus Entella anche se, nella scorsa stagione, ha giocato in Lega Pro con la maglia del Martina Franca.
Tra gli acquisti dell’ultim’ora l’attaccante Abou Diop, originario del Senegal e di proprietà del Torino ma che ha militato nelle fila del Lecce e della Juve Stabia.

La società gialloblù sta in fase di perfezionamento dell’ingaggio del centrocampista Francesco Marano, classe 1990, originario di Castellammare di Stabia, che nella scorsa stagione ha indossato la casacca rossoblù della Casertana in Lega Pro, approdando ai Play-Off, oltre che del centrocampista originario del Burkina Faso Salif Dianda, classe 1987, proveniente dal Martina Franca, formazione pugliese che era inserita nel girone C della Lega Pro.

La rosa appare qua si completa ma non si escludono altri clamorosi colpi di mercato da parte del D.S Vincenzo Minguzzi.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21