Il nostro assiduo ed attento lettore, Alessandro Stefanoni, ci ha mandato questa testimonianza su una strana sagoma vista sull’orizzonte del mare tra Tarquinia e Civitavecchia ieri 16 agosto 2015.

?



Ai bagnanti che ieri affollavano le spiagge tra Civitavecchia e Tarquinia non è potuta sfuggire una strana sagoma che si stagliava sul mare, all’orizzonte. 


Numerose persone si sono riversate sul bagnasciuga, armati di binocolo, per osservare meglio 
quello che a molti sembrava come una città emersa dal mare.
nave2_201508171175859_zn40wh8gar8tpz1r235bzikwk
(Ecco la foto di Alessandro Stefanoni. C’era già chi gridava al miracolo, ieri pomeriggio, sul litorale tarquiniese: la sagoma in lontananza sembra New York sul mare: in realtà si trattava di una nave cargo)


Effettivamente, dal profilo frastagliato e le forme geometriche che definivano il contorno, non si riusciva a capire di cosa si trattasse.

nave1_201508171175858_lvr4blttb12nzm316zmurkgpv
Ecco cosa era in realtà la sagoma che ha attratto ieri l’interesse dei bagnanti tarquiniesi

Con il passare dei minuti, il fenomeno ha destato sempre maggiore curiosità. Eseguendo una rapida ricerca su siti specializzati nel rilevamento della posizione di navi, si è scoperto, invece, che il misterioso avvistamento era una nave cargo specializzata in carichi speciali fuoribordo, battente bandiera olandese, diretta al porto di Genova.

Infatti, dopo circa mezz’ora, l’imbarcazione è sparita verso nord. La rifrazione della luce sul filo dell’acqua, il profilo piuttosto basso dei fianchi della nave e il carico dalle forme irregolari, hanno contribuito ad animare il pomeriggio di una domenica d’agosto che, le previsioni meteorologiche davano condannato ai temporali.