UNA TRANSENNA IN MEZZO A VIA CAVOUR PER LA DEVIAZIONE DEL TRAFFICO: E VIA ANNIO A VITERBO DIVENTA UN CIRCUITO…

Ora qualcuno deve aiutarmi a capire il senso logico di una transenna messa a metà via Cavour quando c’è una manifestazione a piazza del comune, via Annio diventa un circuito di formula uno anche perchè è pieno di auto parcheggiate nonostante sia ZONA RIMOZIONE PERMANENTE.

transenna_201504261124047_pox2b8rx8cr40tgxxwuifixb5

Abbiamo i tavoli fuori, possibile che un cliente debba stare lì a respirare i gas di scarico di tutti gli automobilisti incazzati per la deviazione improvvisa e non segnalata? Non si potrebbe chiudere il traffico a porta romana e far passare solo i residenti? Mettere anche una transenna a piazza Fontana Grande così qualcuno farebbe anche in tempo a uscire da porta della verità? Tutti quelli che arrivano fin lì con la macchina eviterebbero volentieri di fare tutto il giro e riuscire fuori da porta S.Pietro. BASTEREBBE UN CARTELLO!!!! Andrò in comune a cercare qualcuno in grado di spiegare questa cosa che mi sembra ovvia, magari mi convinceranno che ho torto ma lo ritengo poco probabile. Ieri sera c’è mancato poco che investissero un pedone, sono passate comitive di turisti che non sapevano come uscire da via Annio perchè assediati dalle auto in transito e stretti dalle auto in sosta.

Massimiliano Forieri

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21