FERMATA BUS COTRAL A VIALE TRENTO TROPPO VICINA ALL’INIZIO DELL’AREA DI TRANSITO

Volevo segnalare che l’attuale fermata dei bus Cotral su viale Trento è in una posizione infelice, in quanto troppo ad inizio del viale.direttore_gaetano_alaimo2_201307111152708_zbwmrkcgcxpfnmgv93g6cvt0s

Accade così che, specialmente nel periodo di apertura della scuole quando le corse vengono potenziate negli orari di punta (prima mattina e ora di pranzo), ci si venga a trovare molto spesso con l’arrivo contemporaneo di più bus, così che tutti i bus dietro al primo, o al massimo al secondo, arrivati alla fermata, rimangano in mezzo all’incrocio più importante e difficile di tutta la città.

La soluzione che vi suggerisco è quella di spostare la fermata un bel pezzo più in avanti, verso la stazione di porta Fiorentina, diciamo alla fine del marciapiede ultimamente risistemato, consentendo così di poter accodare sul viale un numero maggiore di bus (almeno 5-6 rispetto agli attuali 1-2), senza intralciare l’incrocio suddetto.

Inoltre, con tale spostamento, si faciliterebbe anche l’interscambio bus-treno, cosa più che positiva e che invece ora viene aggravata dalla maggior distanza con la stazione.
Vogliate verificare e quindi adottare le misure atte a risolvere i problemi segnalati.
Cordiali saluti

Bandini Roberto

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21