VIGNANELLO. DODICESIMA EDIZIONE DELLA FESTA DEL VINO E DELL'OLIO NOVELLO

02/11/2011 : 11:53

(NewTuscia) - VIGNANELLO - Tutto pronto a Vignanello per la dodicesima edizione della Festa del Vino e dell’Olio Novello, in programma nel centro cimino dal 4 al 6 novembre e dall’11 al 13 novembre. Ad organizzare la manifestazione è la Pro Loco, in collaborazione con il Comune di Vignanello e la Comunità Montana dei Cimini. Si tratta di un’occasione per festeggiare la nuova stagione del vino e dell’olio, che in questo periodo dell’anno esprimono con particolare intensità la loro gioventù e freschezza. I sapori ed i profumo dominanti nelle vie medievali del centro storico di Vignanello saranno infatti quelli dell’uva appena trasformata e delle olive nel pieno della molitura: profumi che si aggiungeranno ai tepori delle caldarroste appena sfornate. Ma sarà una festa anche all’insegna dei sapori locali - con numerosi stand di prodotti tipici - ma pure della cultura, con percorsi dedicati agli antichi mestieri e visite guidate al Castello Ruspoli, ai “Connutti” della Vignanello sotterranea, fino alla Chiesa collegiata.

Durante tutta la manifestazione esperte guide condurranno i visitatori attraverso i “percorsi del gusto del vino e dell’olio”, nell’affascinante mondo della produzione e trasformazione di due tra i prodotti più importanti nell’enogastronomia italiana. Da segnalare, inoltre, il concorso fotografico “Novello 2011, il concorso di vini casarecci “La botte e il torchio”, le passeggiate nel borgo e le rievocazioni storiche. Si inizia venerdì 4 novembre con l’apertura (ore 20) delle cantine tipiche. Sabato 5 si entra nel vivo con l’apertura ufficiale la rievocazione storicaL’uccisione di Ranuccio Baglioni da parte dei vignanellesi (parte I” (ore 17.30 presso “Le Scaricate”), lo spettacolo organizzato da Ludika, quello di danza del ventre e l’intrattenimento musicale con caldarroste e vin brulé. Domenica 6, invece, la seconda parte della rievocazione storica (ore 16.30 presso “Le Scaricate”) e la musica nelle piazzette con le stornellate.

L’olio novello appena franto e imbottigliato è l’extravergine d’oliva del Frantoio Cioccolini di Vignanello, che si distingue per il suo colore verde con riflessi dorati, dal sapore fruttato con ricchi sentori vegetali, dal gusto intenso e deciso ma non aggressivo. Oltre all’olio, il grande protagonista delle giornate sarà il vino. Apprezzato da Giuseppe Gioacchino Belli e definito il “divino Vignanello” dal poeta Hans Barth, il vino ha ottenuto il riconoscimento come Igt Colli Cimini nel 1989 e la Doc Vignanello nel 1992. La gamma odierna comprende i rossi Rulliano Riserva, Domnico, Santa Bruna, Vignanello, Julianello e Catello, mentre fra i bianchi troviamo il Vignanello, il Vignanello Superiore, il Libentino, lo Julianello e il classico Greco, che nel 1911 valse alla prima cantina sociale del paese la medaglia d’oro all’Esposizione internazionale di Torino).

Tutte le informazioni sulla manifestazione sono consultabili sul sito: www.prolocovignanello.org.

 

--

 

FESTA DEL VINO E DELL’OLIO NOVELLO

12^ EDIZIONE

VIGNANELLO (VT)

4-5-6 E 11-12-13 NOVEMBRE 2011

 

Venerdì 4 novembre 2011

Ore 15:00 accoglienza Camper

Ore 20:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

 

Sabato 5 novembre 2011

Ore 9:00 accoglienza Camper

Ore 13:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

Ore 16:00 saluto delle Autorità, figuranti in abito Medioevale. Apertura botteghe antichi mestieri.

Ore 16:30 corteo esibizione Gruppo Sbandieratori di Vignanello dal Castello Ruspoli per tutto il percorso del centro storico.

Ore 17:30 presso “Le Scaricate” rievocazione storica L’uccisione di Ranuccio Baglioni da parte dei Vignanellesi” (parte I)

Ore 19:00 Commedianti giocolieri, mangiafuoco alla corte Ludica 1243. Serata “Le mille e una notte” spettacolo di danza del ventre, a cura di Sabrina Piscopo e le sue danzatrici (docente presso la Golden Dance School) e del fuoco nelle tende medievali, nel Feudo Indomito di Vignanello.

Ore 20:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche. Intrattenimento musicale al castello con Vincenzo Bencini

Dalle ore 20:00 alle 24:00 in Piazza della Repubblica  intrattenimento musicale caldarroste e vin brulè

 

Domenica 6 novembre 2011

Ore 13:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

Ore 15:30 Apertura botteghe antichi mestieri

Ore 16:30 presso “Le Scaricate” rievocazione storica: “l’uccisione di Ranuccio Baglioni da parte dei Vignanellesi” (parte II)

Ore 16:00 Musica nelle piazzette con lo stornellante

Ore 18:30 Commedianti giocolieri, mangiafuoco alla corte Ludika1243, nel Feudo Indomito di Vignanello.

Ore 20:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

 

Venerdì 11 novembre 2011

Ore 15:00 accoglienza Camper

Ore 20:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

 

Sabato 12 novembre 2011

Ore 9:00 accoglienza Camper

Ore 13:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

Ore 16:00 Figuranti in abito Medioevale Ludika 1243 con spettacoli a tema, apertura botteghe antichi mestieri

Ore 16:30 stornellante itinerante

Ore 17:00 presso “Le Scaricate” lo spettacolo battagliero del medioevo.

Ore 19:00 Commedianti giocolieri, mangiafuoco alla corte Ludika1243. Serata "Le mille e una notte"  spettacolo di danza del ventre, a cura di Sabrina Piscopo e le sue danzatrici (docente presso la Golden Dance School)  e del fuoco nelle tende medievali, nel Feudo Indomito di Vignanello.

Ore 20:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche

Dalle ore 20:00 alle 24:00 in Piazza della Repubblica  intrattenimento musicale caldarroste e vin brulè

 

Domenica 13 novembre 2011

Ore 13:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

Ore 15:30 Apertura botteghe antichi mestieri e figuranti

Ore 16:00 Musica nelle piazzette del Centro Storico

Ore 16:30 presso P.zza della Repubblica ricostruzione storica “Papa a Vignanello”

Ore17:00 esibizione degli Spadaccini di Soriano dal Castello Ruspoli per tutto il percorso del centro storico.

Ore 18:30 Commedianti giocolieri, mangiafuoco alla corte Ludika1243,  nel Feudo Indomito di Vignanello.

Ore 20:00 apertura Cantine Enogastronomiche Tipiche 

 

**area bambini tutti i giorni dalle 16,30 circa presso Piazza della Repubblica

“giochi e favole all’accampamento medioevale”

Condividi
Cop. 2012 NewTuscia - Edit.: ASD. Nuova Tuscia P.I.: 02082380565 - Autor. Trib. VT n. 13/08 del 17/09/2008 - REA: 151534
[tmp: 0,05] [22/07/2014 22:32:22]