Patrick Zaki torna in libertà

NewTuscia – MANSOURA – Patrick Zaki, lo studente egiziano che stava frequentando un master in studi di genere e delle donne presso l’Università di Bologna e in carcere da quasi due anni con l’accusa di diffusione di false informazioni attraverso articoli di giornale, verrà rilasciato.

La detenzione in teoria avrebbe dovuto essere preventiva, ma di volta in volta veniva prolungata fino a raggiungere la quota di due anni. Il giovane non è comunque stato assolto e dovrà tornare in tribunale il primo febbraio.

Tra questa sera e domani, dovrebbe essere liberato.