Attività Delegazione Viterbo-Rieti Ordine di Malta Italia

NewTuscia – VITERBO – Anche quest’anno il gruppo Assistenza Beneficenza e Carità della Delegazione Viterbo -Rieti dell’Ordine di Malta, presente nel territorio reatino, ha risposto alla chiamata della colletta alimentare.

Cavalieri, Donati e Volontari, nonostante l’inclemenza del tempo a turno hanno presenziato fuori dagli esercizi commerciali per raccogliere alimenti di prima necessità da donare alle famiglie biso gnose, che in questo periodo avvertono ancora di più i disagi per la loro difficile situazione di vita.

Le intemperie non hanno certo sminuito il loro entusiasmo, al contrario sono state elemento di stimolo, perché hanno loro ricordato le sofferenze e i sacrifici che giornalmente devono superare le persone assistite. Sacrifici che rispecchiano il Carisma Melitense: immedesimarsi nella sofferenza degli altri per riconoscere la propria debolezza, il proprio dolore, la propria imperfezione, ma anche la capacità di riscatto e di speranza.

Sarà presto Natale ed è proprio per permettere a tutti di trascorrerlo in maniera più serena che la distribuzione dei beni raccolti è iniziata nel periodo d’Avvento.

Un gesto di solidarietà è una piccolissima goccia nel mare dell’indifferenza, ma come diceva Santa Teresa di Calcutta “La preghiera attiva è amore e l’amore attivo è servizio. Siamo tutti figli di Dio, perciò è importante condividere i Suoi doni. Ci rendiamo conto che quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo”.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21