“La Tuscia e oltre”, mostra personale di Ilaria Massera

NewTuscia – VITERBO – Il Polo Monumentale Colle del Duomo presenta la prima mostra personale dell’artista Ilaria Massera interamente dedicata alla tematica del paesaggio.

Protagonista della maggior parte delle opere della pittrice viterbese è la Tuscia con i suoi scenari medievali e naturali che fin da tempi lontani hanno affascinato artisti e viaggiatori come oggi attirano un flusso di turisti sempre crescente.

Ilaria Massera ha scelto uno stile di matrice iperrealista, ovvero dimostra con costanza l’amore per il dettaglio e la volontà di produrre composizioni pulite e precise, capaci di trasmettere sempre un senso di profonda armonia. Le sue opere esposte sono state realizzate con la tecnica ad olio e permettono di riscoprire angoli del centro storico e paesaggi che troppo spesso, per la fretta della vita quotidiana, noi viterbesi non notiamo più. Soffermasi per non dare per scontato. Cogliere attimi di bellezza.

Dopo aver studiato presso l’artista Michele Telari, ha proseguito il suo percorso formativo nella Scuola Arti Visive Next sotto la guida della maestra e pittrice Antonella Properzi. Da anni si dedica avidamente alla raffigurazione di scorci e paesaggi, oltre a portare avanti una continua sperimentazione di tecniche e materiali.

La mostra è organizzata con il patrocinio del Comune di Viterbo e sarà ospitata presso il Museo del Colle del Duomo di Viterbo dal 4 al 11 dicembre 2021. Il vernissage avrà luogo nella Sala delle Madonne del museo sabato 4 dicembre alle ore 16.00.

mostra personale di

ILARIA MASSERA 

“LA TUSCIA E OLTRE”

Museo Colle del Duomo – piazza San Lorenzo 10, Viterbo

dal 4 al 11 dicembre 2021

Inaugurazione sabato 4 dicembre 2021, ore 16.00

 

 

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21