Il Punto sulla 5° giornata di serie D

F.S.

NewTuscia – VITERBO – Due compagini al vertice. L’ Arezzo (13 punti) batte 3-2 il Foligno (1) nel testa coda di giornata. Vittoria amaranto arrivata a 5 minuti dal termine della gara, in evidenza Strambelli per i locali autore di una doppietta e Sicurella, per gli umbri Valentini e Belli che recriminano per un calcio di rigore sbagliato da Peluso (traversa).

Rocambolesco il pareggio tra il San Donato Tavernelle (13) ed il Follonica Gavorrano (10), 3-3 il  nel big match di giornata. I locali si portano avanti dopo sei minuti con Russo, pareggio al minuto 28  con Viti su rigore, gli uomini di Indiani nuovamente avanti con Russo (doppietta)  e, ad inizio ripresa, terza marcatura con  Regoli. Gli ospiti reagiscono e nel recupero prima accorciano con Fontana, poi pareggiano con Rosini.

La Pianese (11) travolge l’ Unipomezia (1) 4-2. Bianconeri subito avanti dopo appena 2 minuti con Convitto. Al minuto 11 raddoppia sempre Convitto, i laziali però dimezzano lo svantaggio: Delgado su rigore al 22’ e alla mezz’ ora pareggia con De Iulis. Nella ripresa il 3 a 2 lo sigla Ambrogio e sul finire il 4-2 è di Palma.

Il Poggibonsi (10) supera 1-0 Il Trestina (4), in rete Riccobono su rigore. Il Triferno Lerchi (9) supera 2-1 il Monte spaccato (8): per i padroni di casa in gol Marcucci e Calderini, nei primi dieci minuti, poi Cali accorcia.

Scandicci (8) Lornano (6) termina 0-0. Il Cascina (8) espugna 2-0 il campo della Sangiovannese (2), succede tutto nella ripresa: Geroni e Remorini in rete. Buon pareggio esterno per la Flaminia (2) che esce indenne 1-1 da Cannara (5) e raccoglie un buon risultato Federico Nigro al debutto sulla panchina rossoblù. In rete per i locali Bazzoffia al minuto 18 del primo tempo, mentre i civitonici pareggiano al 24’ della ripresa con Sciamanna. Pro Livorno – Rieti (5) termina 0-0.