Giulio Marini

NewTuiscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

“È incredibile che una giornalista del servizio pubblico si permetta di esprimere giudizi offensivi su un candidato sindaco, peraltro nel giorno in cui si stanno scrutinando le schede. Subito dopo l’annuncio degli exit poll, infatti, un’inviata di Radio Uno Rai ha detto che al ballottaggio i romani non sono andati a votare, anche per un paio di scivoloni di Michetti, che, testuale, ‘la dicono lunga sulla caratura del candidato’. E il conduttore, Giorgio Zanchini, si è guardato bene dall’intervenire.
Questa è l’etica professionale dei giornalisti Rai? E l’illuminato amministratore delegato, il dottor Fuortes, non ha nulla da dire? Ci auguriamo che la commissione parlamentare di Vigilanza chieda immediati chiarimenti ai vertici Rai, i quali avrebbero il dovere di intervenire subito, per riportare nei binari della corretta informazione il servizio radiotelevisivo pubblico”. È quanto dichiara Giulio Marini, responsabile Turismo di Forza Italia nel Lazio.