Un po’ di Luna Rossa a spasso per Viterbo

NewTuscia – VITERBO – Ospite del velista dell’equipaggio di Luna Rossa – romano di nascita ma viterbese d’azione – Francesco Mario Mongelli, che da vent’anni ha scelto la Città dei Papi come residenza, oggi nel capoluogo della Tuscia c’era il collega timoniere della portacolori italiana Checco Bruni, vera e propria leggenda della vela tricolore. 

I due, amici e colleghi, si sono regalati un giro in bicicletta non solo per le vie di Viterbo, ma anche per le strade dei Cimini. Bruni è rimasto colpito dalle tante bellezze del capoluogo, a cominciare da Palazzo Papale e dal duomo, e dai panorami mozzafiato dei suoi dintorni, in particolar modo delle vedute del lago di Vico dai Monti Cimini. 

Francesco “Checco” Bruni, siciliano, timoniere di Luna Rossa, è uno dei velisti italiani in attività più completi, eclettici e titolati: in 30 anni di carriera sportiva ha al suo attivo 7 titoli Mondiali, 5 Europei e 15 Nazionali in varie classi, dal Laser all’altura, dalla Star al 49er ed è stato primo nel ranking mondiale ISAF di Match Race nel 2011. Ha partecipato a tre olimpiadi ed è vicecampione del mondo nella classe Moth.

Francesco Mario Mongelli, romano ma viterbese d’adozione, è un velista professionista, specializzato nel ruolo di navigatore, in analisi dei dati e progettazione e sviluppo di strumentazione elettronica. Oltre  ad aver partecipato con successo a importanti regate offshore tra cui Sydney-Hobart, Middle Sea Race, Giraglia, Caribbean 600, RORC Transatlantic, Newport-Bermuda, Fastnet, ha vinto 12 titoli mondiali, uno europeo e 7 nazionali. Con Luna Rossa ha disputato la sua prima America’s Cup.