Casa della comunità di Vetralla, martedì la presentazione

NewTuscia – VETRALLA – La futura Casa della Comunità di Vetralla è una grande occasione per la città e il territorio, in un momento storico in cui garantire ai cittadini un’assistenza sanitaria di prossimità è diventata un’esigenza imprescindibile“. Così Flaminia Tosini, candidata sindaco per la lista civica Vetralla Futura, annuncia l’importante incontro di martedì 28 settembre 2021 alle ore 11.00 presso Piazzale Bellucci (area pubblica con accesso da Via Marco Zaccani 11). Per l’occasione, con l’intervento del consigliere regionale Enrico Panunzi, sarà illustrato ai cittadini il progetto di realizzazione della nuova struttura per la salute.

L’amministrazione comunale uscente – aggiunge Tosini – ha profuso un notevole impegno per far sì che Vetralla fosse individuata come sede di Casa della Comunità, nell’ambito della riorganizzazione del sistema territoriale ASL. A tal scopo, il Comune ha messo a disposizione il terreno per edificare la nuova struttura, che consentirà al nostro territorio di avere servizi sanitari moderni ed efficienti. Ringrazio il consigliere Panunzi che ha sempre ascoltato le esigenze dei cittadini“.

L’investimento per la nuova Casa della Comunità di Vetralla è di 4 milioni e 480mila euro. Sorgerà un complesso su due livelli per circa 1800 metri quadrati di superficie. Una cittadella della salute che risponderà a tutti i requisiti di un centro sanitario efficiente e al passo con i tempi, dove verranno forniti i servizi di base e i medici lavoreranno in équipe per erogare interventi adeguati ai nuovi bisogni delle persone.

Il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) ha previsto l’istituzione entro il 2026, sull’intero territorio nazionale, di oltre 1200 Case della Comunità. Vetralla ospiterà una di queste. Tra i servizi inclusi è previsto, in particolare, il punto unico di accesso (PUA) per le valutazioni multidimensionali e i servizi dedicati alla tutela della donna, del bambino e dei nuclei familiari, vaccinazioni pediatriche e vaccinazioni adulti, tutela della salute mentale e riabilitazione dell’età evolutiva, servizi diagnostici, ambulatorio infermieristico di comunità, poliambulatorio specialistico (reumatologia, cardiologia, diabetologia, dermatologia, fisiatria, neurologia, geriatria, oculistica, endocrinologia, medicina dello sport, otorino, ortopedia, pneumologia).

Vetralla Futura per Flaminia Tosini sindaco dà quindi appuntamento a martedì 28 settembre per conoscere i dettagli di questo fondamentale progetto, sottolineando che l’impegno reale e la capacità di programmazione e mediazione degli amministratori uscenti, in gran parte ricandidati in questa lista alle prossime elezioni, stanno dando i loro frutti.

LISTA CIVICA VETRALLA FUTURA