Spogliatoi al Campo Scuola, lettera aperta per il sindaco di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – Gentilissimo signor sindaco, gentilissimi assessore e delegato allo sport, gli ultimi interventi migliorativi all’impianto di atletica cittadino, il Campo Scuola, mi hanno dato modo di riflettere e dubitare, così come già accaduto in passato anche con le altre amministrazioni che si sono succedute in questi ultimi 40 anni, se siano state valutate bene le priorità da assegnare a questi interventi.

Per esempio l’ultimo di questi, il murales dipinto dagli allievi dell’Orioli di Viterbo sulla facciata esterna degli spogliatoi, molto bello sicuramente, che ritrae in quattro immagini della partenza di Jesse Owens, che a mio avviso sarebbe stato più utile realizzare, una volta completati i lavori di messa in funzione degli spogliatoi.

Come è ben noto l’impianto del Campo Scuola, ristrutturato nella pista e nelle pedane nel 2017 è ancora orfano degli spogliatoi, e la cosa è molto anomala riferita ad un impianto sportivo. E’ vero che negli ultimi 2 anni a causa della pandemia di Coronavirus, non è stato più possibile utilizzare gli spogliatoi di nessun impianto sportivo, ma proprio per questo motivo, in previsione di un graduale ritorno alla normalità, sarebbe in termini di tempistica, il momento adatto per il completamento di questi lavori. Accenno al fatto che nel 2021 c’è stato una grande crescita degli iscritti delle attività giovanili della nostra società, l’atletica Viterbo, con oltre 200 piccoli atleti, che col pagamento delle quote di utilizzo annuali hanno alleggerito notevolmente la gestione dell’impianto da parte della Fidal regionale. Accenno anche al fatto che per il 2022 si ipotizza ancora crescita nelle attività, anche grazie alla nascita di una nuova società giovanile che sicuramente farà aumentare il numero di iscritti alla regina degli sport. Ritengo che sia arrivato il momento di un intervento serio per il completamento dell’impianto, soprattutto nella messa in funzione degli spogliatoi, ma anche in tante piccole migliorie che renderebbero più buono il suo utilizzo da parte delle società cittadine. Se sono già state avviate delle iniziative in tal senso, ci piacerebbe esserne a conoscenza.

Siamo sicuri di una pronta risposta a questi quesiti, vista la sensibilità dimostrata in questi ultimi anni da parte dell’amministrazione e soprattutto dal sindaco, uomo dal passato sportivo ed ex insegnante di Educazione Fisica.

Il presidente dell’Atletica Viterbo Giuseppe Misuraca