Lo Sport e la lotta alla poliomielite il binomio del Rotary Club Sabina Tevere

Con la staffetta Londrillo, Fabrizi, Roggi, Liviero alla Run Rome The Marathon

Stefano Stefanini

Magliano Sabina – NewTuscia – Successi agonistici e impegno per la lotta alla poliomielite: Il Rotary Club Sabina Tevere con il team composto dal socio Stefano Londrillo, e dagli staffettisti amici del Rotary Stefano Fabrizi, Alessia Roggi, Alessandro Liviero ha preso parte alla Run Rome The Marathon, che si è svolta domenica scorsa.

Oltre ai risvolti prettamente agonistici il loro impegno è stato interamente votato alla lotta contro la Poliomielite, obiettivo condiviso con i Rotary Club del mondo, che con il programma di prevenzione Polio Plus, lanciato nel 1985, ha permesso di eradicare la polio in moltissimi paesi.

Guidati dallo spirito rotariano, gli staffettisti del Rotary Club Sabina Tevere hanno splendidamente concluso la loro prova di solidarietà con l’eccezionale tempo di  3h12’28”, ottenendo la  14a posizione nella classifica assoluta.

Un sincero ringraziamento oltre che ai complimenti per il significativo successo agosnistico e’ stato espresso a tutti gli atleti da parte del Presidente del Rotary Club Sabina Tevere, dott.ssa Vincenza Liviero, anche perché il loro impegno sportivo ha permesso di raccogliere – grazie alla generosità di amici e dei soci del Club – una importante somma da destinare alla campagna EndPolioNow, per porre la parola fine alla poliomielite nel mondo.

Si e’ dunque affermato concretamente un  binomio vincente tra i successi agonistici e la lotta “vincente” ad una delle piaghe più dolorose del nostro tempo.