Grande successo a Civita Castellana per le festività in onore dei Ss. martiri Giovanni e Marciano

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Nonostante tutte le restrizioni e le conseguenti difficoltà organizzative le feste patronali civitoniche sono risultate un completo successo. “Vedere tanta partecipazione agli eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia – ha dichiarato l’assessore alla cultura Coletta – è stata una soddisfazione immensa. Dopo tanto lavoro voglio ringraziare il sindaco, tutti i membri della maggioranza, i dipendenti degli uffici comunali, sempre presenti anche ben oltre il canonico orario di lavoro e le associazioni che hanno potuto organizzare i propri spettacoli ed eventi.

Dall’happy hour sulle note di Dj Passamonti, alle manifestazioni sportive, ogni giorno delle festività è stato interessato da iniziative. Lo spettacolo della “Bottega delle Chiacchiere”, quello dei “Nunseponnoguardà”, il concerto di Tancredi ed Arisa e l’esibizione del comico Pippo Franco hanno registrato un immediato sold-out in una splendida cornice, quella di Piazza G. Matteotti, resa ancora migliore dalle luminarie allestite e dai tavoli all’aperto delle attività commerciali. La chiusura delle festività è stata sugellata dallo spettacolo pirotecnico musicale, novità assoluta per Civita Castellana, degno coronamento per celebrare la chiusura degli eventi in programma. È stato il primo San Giovanni e Marciano di questa Amministrazione, peraltro con una normativa nuova e di difficile interpretazione. Dispiace non aver potuto assistere alle iniziative di altre numerose associazioni civitoniche interessate, che restano un valore aggiunto per la cultura cittadina e alle quali vanno comunque i miei ringraziamenti per l’impegno dimostrato. Un grazie alla banda musicale “Muzio Clementi”, a S.E. il Vescovo e a tutti i cittadini, nella speranza che il prossimo anno si possa tornare alla normalità tanto agognata”.