Tutela del territorio: viabilità, sicurezza stradale e decoro urbano

11 milioni di euro per 41 comuni del Lazio. Per  la Tuscia Orte, Gradoli, Onano, Faleria e Caprarola

Stefano Stefanini

NewTuscia – VITERBO – L’assessore ai Lavori Pubblici Alessandri: “Ok a contributi straordinari per strade, aree verdi e edifici pubblici e scuole. Ammessi i comuni di Orte, Gradoli, Onano, Faleria  e Caprarola.

La Giunta Regionale del Lazio su proposta dell’Assessore ai Lavori pubblici e Tutela del territorio, Mobilità, Mauro Alessandri, ha approvato il 16 settembre scorso la concessione di un contributo straordinario per complessivi 10.999.073,97 euro per la realizzazione di investimenti a carattere locale in favore di 41 Comuni che ne hanno fatto richiesta.

Gli stanziamenti garantiranno la messa in sicurezza di strade, rifacimento di aree verdi e completamento di edifici pubblici e scolastici.

“Ancora una volta andiamo incontro alle esigenze dei Comuni del Lazio per aiutarli a risolvere problematiche di urgenza sociale e locale.

I finanziamenti – ha dichiarato l’assessore Alessandri – interesseranno opere di viabilità, sicurezza stradale e decoro urbano. Sottolineo l’importanza del lavoro portato avanti in questi anni in perfetta sinergia con le amministrazioni locali, risultata condizione indispensabile a garantire la qualità dei servizi offerti alle nostre comunità. Stiamo parlando infatti di strade, scuole, aree verdi, edifici pubblici, piazze, piste ciclabili ovvero spazi e infrastrutture che ogni giorno vengono utilizzate e vissute dai cittadini di ogni età. La Regione Lazio intende fare la sua parte, garantendo il supporto, come in questa occasione, a tutti quei Comuni che, attraverso l’impiego di queste risorse, potranno effettuare interventi in grado di rispondere concretamente ai bisogni dei cittadini”.

Su 41  comuni che riceveranno i contributi straordinari cinque sono in provincia di Viterbo:

–           Comune di Orte

–           Comune di Gradoli

–           Comune di Onano

–           Comune di Faleria

  •        Comune di Caprarola

Questo pomeriggio alle presso la Corte delle Terme a Viterbo alle ore 17,00 il convegno “La regione Lazio per Viterbo, Futuro presente: interventi realizzati in cantiere, infrastrutture e servizi per mettere in rete il territorio nel Lazio” con Panunzi, Leodori e Zingaretti

Quale modello di sviluppo  emergerà per la Tuscia viterbese nei prossimi mesi, con l’attuazione degli investimenti previsti dal Piano di Ripresa  e Resilienza in termini di infrastrutture e servizi ai cittadini, anche nella prospettiva dei prossimi rinnovi di sindaci e consigli comunali in 21 comuni della provincia di Viterbo ? A questa domanda darà delle risposte concrete il convegno  “La regione Lazio per Viterbo, Futuro presente: interventi realizzati in cantiere, infrastrutture e servizi per mettere in rete il territorio nel Lazio.” Programmato per lunedì 20 settembre alle ore 17,30 presso la Corte delle Terme, in Via Procoio 6 a Viterbo, con gli interventi del consigliere regionaleEnrico Panunzi, del vice presidente della regione Lazio, Daniele Leodori e del presidente della regione Nicola Zingaretti.

Riferiremo e valuteremo le risultanze di questi appuntamento programmatico che contribuirà concretamente a valorizzare il dibattito e la campagna elettorale “sulle cose da fare” nei 21 paesi che eleggeranno i nuovi sindaci il 3 e 4 ottobre prossimi.