Santa Severa: al Castello apertura straordinaria per le Giornate Europee del Patrimonio

NewTuscia-  SANTA MARINELLA – Sabato 25 settembre e domenica 26 settembre tornano le GEP Giornate Europee del Patrimonio, European Heritage Days,  la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa, che quest’anno segue il tema “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”. Anche  il Castello di Santa Severa, nell’ottica di favorire l’inclusione di tutti i cittadini e visitatori, aderisce prolungando in via straordinaria l’orario di apertura dalle 19.00 alle 22.30.

Nella fascia oraria straordinaria dalle 19.00 alle 22.30, il biglietto di ingresso agli spazi museali sarà acquistabile al costo simbolico di 1 €  e include oltre la visita ai Musei anche l’accesso alle mostre temporanee in esposizione, Magnum on set e Giulio Turcato, colori mai visti.

Sempre sabato 25, dalle ore 16.30 visite e incontri sul  tema Il porto di Pyrgi luogo di integrazione e accoglienza, a cura di Soprintendenza Archeologia Belle Arti Paesaggio Etruria Meridionale un ricco programma che porterà alla scoperta degli ultimi scavi condotti dalla Sapienza-Università di Roma e del progetto di allestimento del nuovo Antiquarium presso la Manica Lunga del Castello di Santa Severa. Alle 19.30 in Manica Lunga conferenza sul tema dell’accoglienza nell’antico porto di Pyrgi. Prenotazione obbligatoria allo: 0766 570194

Oltre all’apertura straordinaria per le GEP, il fine settimana ospita anche due spettacoli per famiglie, a ingresso gratuito nell’ambito di Vivi il Castello delle Meraviglie, rassegna promossa dalla Regione Lazio e organizzata da LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella. 

Sabato 25  dalle 10.30 e fino alle 17.00,  va in scena lo spettacolo “Un libro in carrozza” a cura di “Imprenditore di sogni”,  un progetto dedicato alla “Letteratura e alla Lettura“.  Un giorno dedicato al libro, insieme a giovani attori professionisti per riscoprire il piacere della lettura.

L’evento è rivolto a tutta la famiglia organizzato con un percorso a tappe, dette “Stazioni“. Si propone allo spettatore un viaggio dalla mattina al  pomeriggio attraverso più generi letterari, per soddisfare gli adulti e i bambini e gli amanti della lettura di ogni genere e di ogni età.

La giornata prevede 4 tappe che scandiscono diversi momenti della giornata: alle 10.30 si anima la Stazione di “Favole e Racconti”, alle 12.00 “Grandi Avventure”, alle 15.30 “Comicità e Allegria”, alle 17.00 “Amore e Horror”.

Le Stazioni prevedono delle performance di circa 15 minuti l’una: gli attori  leggono alcuni stralci di libri, accompagnati da un musicista dal vivo.

Il pubblico che passeggia nel Castello di Santa Severa troverà  “la stazione” nel Cortile delle Barrozze che ad orari indicati si animerà  con voci e suoni.

Domenica 26, alle ore 16.00 sempre nel Cortile delle Barrozze andrà in scena lo spettacolo per famiglie ” I Fantasmi del Castello“, a cura dell’Associazione “Non Solo Roma ” tratto dal libro di Laura Pastore  “Le Favole Del Castello” con esercizi didattici di Bruna Remoli e le illustrazioni colorabili di Zeiga.

L’attrice e soprano Sara Pastore circondata da “fantasmi” proporrà le letture animate di due fiabe del libro e continuerà lo spettacolo con un viaggio musicale nel mondo fantasy delle più celebri canzoni di Walt Disney fino ad arrivare ai classici del musical. Con lei in scena il mezzosoprano e attrice Alessandra Ragusa, il cantante Gianni Rito e l’attore Andrea Dandolo. Una schiera di fantasmi in abiti da antichi romani  irromperanno in scena e daranno vita a rappresentazioni storiche come la lotta tra i gladiatori a cura di Ars Historia Romana, specializzata in rievocazioni d’epoca romana e che si è sempre distinta anche per la riproduzione fedelmente storica degli abiti e degli accessori.

L’Accesso al complesso monumentale è consentito secondo la normativa Covid con green pass.

Castello di Santa Severa