Il Punto sulla 1° giornata di serie D girone E

F. S.

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Inizio amaro per la Flaminia (0 punti) sconfitta 2-0 sul campo della Pro Livorno (3) nell’ anticipo di sabato, giocato a Cecina sul campo Rosetti. La compagine guidata da mister Rambaudi, priva di 4 elementi fondamentali come Ingretolli, Gasperini, Ortenzi e Carta, ha dato comunque filo da torcere alla compagine toscana.

Nella prima frazione di gioco da segnalare un paio di occasioni per i rossoblù tra cui un palo colpito da Sciamanna ed una parata di Falleni sempre su Sciamanna, mentre i locali si portano avanti con Canessa alla mezz’ ora della prima frazione di gioco sugli estremi di un calcio d’ angolo. Nella ripresa i locali gestiscono il vantaggio e, al minuto 68’, chiudono la contesa con Camerlinghi che effettua un tiro cross che inganna il portiere Della Pina, mentre proprio in extremis Sirbu per la Flaminia colpisce un altro legno.

Ok il San Donato Tavernelle (3) travolgente in casa sull’ Unipomezia (0) 6-1, per i locali in rete Russo (tripletta) Caciagli (doppietta) Marzierli, mentre la rete della bandiera è di Ramceski. Prima vittoria anche per l‘ Arezzo (3) che, fra le mura amiche, batte 2-1 lo Sporting Trestina (0). Convincente la prova degli amaranto che per 75 minuti dominano il match portandosi in doppio vantaggio con Strambelli al 12’ che, di destro al volo, batte l’ estremo difensore ospite,  al 23’ arrivava il raddoppio con Sparacello, abile a concludere di testa un cross di Mancino, nella ripresa al’ 75’ gli ospiti accorciano con Esoussi abile a respingere in rete un tiro di Gori che aveva colpito il palo.

Ok il Poggibonsi (3) vittorioso fra le mura amiche 1-0 sul Cannara (0): in rete Bellini al 62’ con un bel fendente. Debutto vincente per la Pianese (3) che  sul suo campo regola lo Scandicci (0) 1-0: in rete Convitto al 75’ abile sfruttare un errore difensivo degli ospiti.

Ok il Follonica Gavorrano (3) che supera 2-0 il Cascina (0), in rete nella ripresa Lo Sicco e Rosati, entrambi i gol sono stati realizzati su calcio di rigore nella ripresa.

Corsaro il Montespaccato (3) che espugna Foligno (0) 1-0, in rete Varriale al 93’ su un contropiede.

Bel pareggio 2-2 tra la Sangiovannese (1) ed il Rieti (1), succede tutto nel primo tempo: vantaggio ospite con Campana abile a mettere in rete un suggerimento di Matteo Menghi,  micidiale uno- due toscano al minuto 5’ e poi al 12’ con Bellini che pareggia direttamente da calcio di punizione, e al 20’ con Bogagnini abile a sfruttare una palla vagante, ma al minuto 44’ pareggio laziale con Campana che anticipa il suo marcatore e deposita in rete. Da segnalare la traversa colpita con Marchi su calcio di punizione e l’ espulsione di Rossetti ad inizio ripresa (sangiovannese).

Infine 1-1 tra Triferno Lerchi (1) e Lornano Badesse (1): vantaggio locale con Gorini pari ospite con Schiaroli.