Latte. Baldini (CI): “Comparto in sofferenza. Governo intervenga”

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

(AGI) – “Non aspettiamo che i produttori di latte blocchino le frontiere per impedire che il latte e i suoi derivati alimentari arrivino dal nord Europa con costi inferiori”, è l’appello di Maria Teresa Baldini. La deputata di Coraggio Italia ricorda che “il nostro latte viene pagato con una media di 35 centesimi al litro, sotto costo di produzione” e che “attualmente è in atto una bolla speculativa sulle materie prime agricole che hanno subito rincari superiori al 50 per cento, rendendo le aziende agricole a rischio fallimento”.

“Occorre al piu’ presto un intervento urgente ministeriale – conclude – per impedire la chiusura di queste imprese oramai in sofferenza economica e strette in una morsa messa in atto dalle industrie della grande distribuzione”. (AGI)Com/Bal 171403 SET 21 NNNN