Si auto-invitava ai matrimoni e poi rubava dalle auto degli invitati

NewTuscia – SORIANO NEL CIMINO – Riceviamo e pubblichiamo:

I Carabinieri della Stazione di Soriano nel Cimino in collaborazione con i Carabinieri del NORM della Compagnia di Viterbo, hanno arrestato un ladro seriale specializzato in furti all’interno di auto parcheggiate durante i matrimoni.

Nelle settimane scorse vi erano state segnalazioni di furti avvenuti all‘interno di auto parcheggiate durante le feste di matrimoni ma anche cresime e altro, nei comuni della zona sud della Provincia di Viterbo.

I Carabinieri della Stazione di Soriano nel Cimino avendo nel territorio un matrimonio, ed essendo il problema di questo tipo di furti diventato palese, hanno organizzato unitamente ai Carabinieri del NORM un servizio di osservazione vero gli invitati, ed effettivamente durante il ricevimento è arrivato un soggetto con una Mercedes berlina munito di coccarda da cerimonia, vestito elegante ed ha partecipato sia al brindisi che al rinfresco.

Poi i Carabinieri in osservazione hanno notato che il soggetto si allontanava da solo prima della fine e osservava le auto nel parcheggio fino ad individuare quella dove rubare all’interno e quindi rompeva il vetro e rubava gli oggetti, immediatamente i carabinieri intervenivano e lo arrestavano e lo traducevano nelle camere di sicurezza della Compagnia di Viterbo. L’ arrestato è un cittadino italiano di circa 45 anni del ternano.

Le dichiarazioni del comandante della compagnia di Viterbo

“L’attività è scaturita a seguito di una decina di denunce sporte nel corso dei fine settimana di agosto e l’analisi svolta dai militari ha consentito di circoscrivere il luogo e l’orario in cui si sarebbe svolto il successivo colpo. Ciò ha permesso di predisporre un servizio di osservazione e sorprendere il ladro, camuffato da invitato al matrimonio, a rubare all’interno delle vetture dei partecipanti al banchetto. “