Paralimpiade Tokio, federscherma Lazio: argento per Loredana Trigilia nel fioretto femminile a squadre

NewTuscia – TOKYO – La delusione per la sconfitta in finale contro la Cina ha presto lasciato spazio ai sorrisi e alla consapevolezza di avere fatto una grande prestazione. La romana d’adozione Loredana Trigilia, insieme alle compagne di squadra Bebe Vio e Andreea Mogos,  sono tornate dopo il bronzo di Rio 2016 e, cinque anni dopo, sono state capace di migliorarsi. Dal bronzo all’argento con la stessa determinazione, ma diversi presupposti.

Siamo immensamente felici perché dopo il bronzo inaspettato a Rio questa medaglia è stata una conferma – ha detto a fine gara il capitano Loredana Trigilia – Volevamo qualcosa in più, ma mi è rimasto ancora qualche anno per continuare e riprovarci. Avevo pensato di ritirarmi, ma a questo punto mi sa che mi tocca restare! Le mie compagne mi fanno sentire giovane e questo è il nostro segreto”.
Quinto posto per Marco Cima nella gara maschile. L’atleta di Vetralla, insieme ai compagni di squadra Matteo Betti ed Emanuele Lambertini, è stato eliminato dopo la fase a gironi. Gli azzurri hanno vinto il primo match del giorno contro l’Ucraina per 45-40, ma hanno poi perso i due successivi con la Russia (45-41) e la Gran Bretagna (45-37), classificandosi al quinto posto.

La medaglia d’oro è andata alla Cina, argento alla Gran Bretagna e bronzo alla Francia.

 

GIOCHI PARALIMPICI TOKYO 2020 – FIORETTO A SQUADRE FEMMINILE

Finale

Cina b. Italia 45-41

 

Finale 3/4 posto

Ungheria b. Hong Kong 45-44

 

Semifinali

Italia b. Ungheria 45-27

Cina b. Hong Kong 45-33

 

Fase a gironi

Italia b. Stati Uniti 45-5

Italia b. Ucraina 45-24

Italia b. Hong Kong 45-32

 

Classifica (8): 1. Cina, 2. Italia, 3. Ungheria, 4. Hong Kong, 5. Russia, 6. Ucraina, 7. Georgia, 8. Stati Uniti

 

 

 

GIOCHI PARALIMPICI TOKYO 2020 – FIORETTO A SQUADRE MASCHILE

Finale

Cina b. Gran Bretagna 45-38

 

Finale 3/4 posto

Francia b. Russia 45-40

 

Semifinali

Cina b. Russia 45-35

Gran Bretagna b. Francia 45-23

 

Fase a gironi

Italia b. Ucraina 45-40

Russia b. Italia 45-41

Gran Bretagna b. Italia 45-37

 

Classifica (8): 1. Cina, 2. Gran Bretagna, 3. Francia, 4. Russia, 5. Italia, 6. Polonia, 7. Giappone, 8. Ucraina