Rifiuti porta a porta e nuovo centro di raccolta a Vitorchiano, al via la gara

NewTuscia – VITORCHIANO – Per conto del Comune di Vitorchiano, la SUA (Stazione unica appaltante) della Provincia di Viterbo ha avviato e pubblicato la gara per l’affidamento del servizio di raccolta rifiuti porta a porta per il prossimo quinquennio, nonché della gestione del nuovo centro di raccolta di Vitorchiano. L’avviso è stato inoltre pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 23 agosto 2021 ed è disponibile sui siti istituzionali della Provincia di Viterbo e del Comune di Vitorchiano.
La gara, nel suo disciplinare, prevede un servizio più vicino ai cittadini, che parta dai punti di forza degli ultimi anni, migliorandone alcuni aspetti, in modo tale da individuare risparmi per i cittadini e rendere le attività nel loro complesso più efficienti. L’obiettivo è quello di una raccolta differenziata ancor più performante, che punti all’84% entro il 2026. Tra le novità previste, la gestione del centro di raccolta che verrà presto realizzato a Vitorchiano, un servizio più snello ed economico per lo smaltimento di ingombranti e residui di verde, il ritiro dell’olio esausto a domicilio, un eco-sportello dedicato agli utenti e il potenziamento dei canali di comunicazione online e tramite app mobile.
Il servizio di raccolta rifiuti porta a porta – ricorda l’assessore all’ambiente Federico Cruciani – è stato introdotto nel 2012 grazie alla forte volontà dell’amministrazione Olivieri per abbandonare il vecchio sistema di raccolta stradale con cassonetto. Lo stesso servizio è poi cresciuto e migliorato negli ultimi anni, come dimostrano anche i riconoscimenti ricevuti dalla nostra comunità per gli ottimi risultati raggiunti. Un servizio che vogliamo sia sempre più vicino al cittadino diventando ancora più fruibile, circolare, sostenibile, efficiente ed economico“.