UICI Viterbo; “Ringraziamo Angeli In Moto e tutti i Club che hanno aderito”

NewTusca – VITERBO – Qualche tempo fa, l’Associazione Angeli in Moto, nella persona di Floriano Caprio, ci ha contattato proponendoci di organizzare un particolare evento a favore dei soci della sezione.

Angeli in Moto già da qualche anno, collabora con  alcune sezioni  provinciali UICI, organizzando giri in moto, durante i quali i bikers si mettono a disposizione dei non vedenti che vogliono vivere questa emozionante esperienza. L’idea di proporre questo evento alla nostra sezione è nata dall’incontro di Floriano con il piccolo Simone, insignito dal Presidente Mattarella, del  titolo di Alfiere della Repubblica. Obiettivo dell’iniziativa era quello di rendere la diversità una ricchezza attraverso l’inclusione; proprio per questo ogni biker, per tutta la giornata,  aveva su di sé la totale responsabilità della persona che accompagnava. La mattinata è cominciata con una abbondante colazione offerta dalla Desmotuscia.

I partecipanti, non vedenti e bikers, molto emozionati, si sono messi in moto ed hanno assaporato ogni istante dell’esperienza vissuta insieme. Dopo una breve sosta sul lungolago di Capodimonte, tutti di nuovo in sella per pranzare insieme presso la Sede del Club house dei Desmotuscia a Viterbo. Tra una penna al ragù, un arrosto di maiale, una fetta  di cocomero e una deliziosa ciambellina al vino possiamo sicuramente affermare che l’inclusione cercata è stata raggiunta! Senza alcun dubbio è stata un’esperienza indimenticabile, che non mancheremo di riproporre ai soci e per la quale ringraziamo Floriano Caprio di Angeli In Moto e tutti i Club che hanno aderito all’iniziativa. A presto!

UICI VITERBO