Operazione Idra, un arresto anche a Bassano Romano

NewTuscia – POTENZA – In seguito alle indagini, avviate nell’aprile del 2019, e coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza, ieri 26 persone, ritenute a vario titolo responsabili di associazione finalizzata al traffico illecito e detenzione a fine dispaccio di sostanze stupefacenti, sono state raggiunte da altrettante misure cautelari. Tra loro, anche un uomo con la residenza a Bassano Romano.

Come ha spiegato il procuratore Francesco Curcio, l’operazione Idra, culminata con un blitz, ha portato all’emissione di 13 misure di custodia cautelare nell’ambito domiciliare, 8 obblighi di dimora e 5 di presentazione alla polizia giudiziaria. L’attività degli investigatori ha permesso di portare allo scoperto un presunto sodalizio criminale di matrice etnica che faceva base a Potenza ed espandeva la sua attività, grazie a quella che sembrerebbe una rete di spacciatori italiani, nei comuni circostanti.