Wiplanet: inizia la fase decisiva

Domenica a Montefiascone di nuovo contro l’Academy Nettuno

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Senza interruzioni e con un calendario predisposto in fretta sulla base dei risultati dell’ultima giornata, domenica 4 luglio (h 10 e 15,30) il WiPlanet Montefiascone inizia la seconda fase del campionato di serie A nella Pool denominata “Salvezza”, dato che tra le 24 squadre divise in 4 gironi le ultime classificate di ciascun girone retrocederanno nella serie B.

Diciamo subito che il compito dei giovani giallo-verdi è certamente difficile; è una squadra giovane, che andrà ad incontrare compagini zeppe di giocatori stranieri esperti, professionisti che, alla fine della loro carriera, scelgono le squadre italiane. La scelta iniziale della società falisca è stata di valorizzare i propri ragazzi; scelta che si è rivelata saggia, vista la crescita tecnica ottenuta, ma che, soprattutto in battuta, dove conta molto la esperienza nell’affrontare lanciatori di livello superiore, richiederà ai giallo-verdi un grande sforzo per giocare al meglio le proprie carte. Cosa che finora hanno fatto con orgoglio, puntando decisamente ad ottenere una importante salvezza.

Il girone D (che è stato cambiato dalla Federazione dopo le proteste per la composizione precedentemente ipotizzata), oltre al WiPlanet, vede il Paternò e l’Academy, già incontrate nella prima fase (per il WiPlanet 2 vinte e 2 perse con i nettunesi, zero vittorie con i siciliani), poi il BSC Grosseto (secondi nel girone con 7 vinte e 5 perse), la Fiorentina (2 vinte e 10 perse) e il Longbridge Bologna (3 vinte e 9 perse).

Il Grosseto ed il Paternò sono favoriti per la vittoria nel girone, e non è un caso che entrambe le squadre siano zeppe di stranieri, anche naturalizzati. Le altre quattro squadre sembrano tutte allo stesso livello, come anche le statistiche (molto importanti nel baseball) dimostrano. Mentre il WiPlanet ha una media battuta di squadra di 180, la Fiorentina ha 159, il Longbridge 206 e l’Academy 213, mentre la media PGL dei lanciatori è rispettivamente 6,06, 7,91, 6,03 e 5,42. La importantissima media difesa vede l’Academy con 945 (24 errori), la Fiorentina con 923 (33 errori), il Longbridge con 938 (28 errori), mentre i giallo-verdi hanno una media di squadra di 944 con 24 errori.

Nelle foto allegate il miglior lanciatore Giallo-verde Maurizio Andretta (PGL 4,08) e il miglior battitore Samuele De Simone (Media battuta 389).

Il calendario (allegato) prevede un grande impegno per tutta l’estate (solo la giornata di ferragosto è libera da partite) e l’esperienza dimostra che la determinazione e lo spirito di squadra potranno contare anche più delle pur ottime qualità tecniche. Insomma, probabilmente retrocederà la squadra che mollerà prima. Visti i precedenti di convinzione la salvezza è certamente alla portata del Montefiascone, ma servirà tutta la generosità dimostrata dai ragazzi finora e soprattutto la determinazione a raggiungere l’obiettivo.

Per quanto riguarda la fase successiva delle otto vincenti dei gironi di Qualificazione, sono divise in due gironi: Nettuno 1945, San Marino, Godo e Macerata da una parte e Collecchio, Parma, Fortitudo Bologna e la novità Cagliari, dall’altra: le prime due di ogni girone accederanno ai Play-off per lo scudetto.

CALENDARIO SERIE A POOL SALVEZZA GIRONE D

(in neretto le partite in casa)