“Aurora. Una di noi” di Rosella Lisoni

Federica Marchetti

NewTuscia – VITERBO – Il salotto letterario di Federica Marchetti è ripartito dal 5 giugno scorso e, al suo secondo appuntamento, ospita un’amica scrittrice all’esordio narrativo.

Dopo aver pubblicato un saggio su Pier Paolo Pasolini, Rosella Lisoni è tornata in libreria con il suo primo romanzo, Aurora. Una di noi (Book Sprint) un coraggioso inno alla libertà femminile. La protagonista è una donna con una vita troppo complicata per sé e per i suoi quattro figli che subiscono con lei un destino apparentemente segnato. Poi la vita la sorprende e, messe a fuoco le reali intenzioni, Aurora cambia prospettiva. Una scrittura semplice, scorrevole e soprattutto pregna di pensieri in un vortice di evoluzioni estemporanee ma definitive. Un grido di aiuto che nessuno vuole ascoltare tranne la coscienza della protagonista. Una speranza di rivalsa per tutte le creature oppresse dalle opinioni altrui. Un debutto che può essere un preludio a nuove storie che verranno dalla penna dell’autrice.

Rosella Lisoni è laureata in Lingue e letterature straniere moderne e, con la tesi su Pier Paolo Pasolini, si è specializzata in critica cinematografica collaborando anche a varie riviste di settore. Aurora. Una di noi è il suo primo romanzo.

Il salotto letterario di Federica Marchetti, al suo undicesimo anno, dedica il nuovo ciclo di incontri a William Shakespeare e, come di consueto, ospita scrittori e scrittrici che incontrano i lettori e presentano i loro ultimi libri. Luogo degli appuntamenti è Il Cosmonauta, il Circolo Arci che sorge nel cuore del centro storico della città.

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21