Il punto sulla 32 giornata di Serie D – Girone E

F.S.

NewTuscia – VITERBO – Turno infrasettimanale per questo raggruppamento, sconfitta indolore per la Flaminia (37 punti) che viene schiantata 3-1 sul campo della capolista Montevarchi (65) che vede la serie c ormai dietro l’ angolo, infatti ai toscani basterà conquistare solamente un punto nelle prossime due partite per poter brindare alla promozione. Sulla gara poco da dire troppo diverse gli obiettivi delle due compagini, la compagine di mister Rambaudi aveva già conquistato la salvezza. Padroni di casa subito avanti con Tozzuolo, i civitonici trovano il pareggio con Guadalupi, nella ripresa Frugoli e Lischi regalano i tre punti e probabilmente la serie c ai rossoblù toscani. Pareggio 1-1 tra Trastevere (59) e Ostia Mare (37) che con questo pareggio centra la matematica salvezza, vantaggio locale nel primo tempo con Roberti, nella ripresa espulso Lorusso, e biancoviola che sul finire trovano il pareggio con Mastropietro. Ok il Trestina (53) che mantiene la terza posizione battendo 2-0 un Triferno (44) già salvo. Vantaggio iniziale di Sylla, Kribech nella ripresa chiude il match. Vittoria casalinga per la Pianese (50) 2-0 sulla Sinalunghese (23) con gli ospiti che dopo un anno tornano mestamente in eccellenza. Gara dominata dai bianconeri che centrano invece i play off grazie alle reti di Arras nella prima frazione di gioco, mentre nella ripresa Kondaj raddoppia. Ok il San Donato (50) che batte 2-1 la Sangiovannese (42) compagine ormai salva. Fantoni porta avanti gli ospiti, Noccioli e Pino ribaltano la situazione. Cade in casa in maniera netta 4-2 il Gavorrano (47) opposto al Grassina (30) che invece con questi tre punti tiene viva la lotta salvezza. Torna alla vittoria il Siena (47) che sbanca Foligno (34) 2-1 che ancora non è salva. Agnello con un bel diagonale porta avanti gli ospiti, Brosi sigla ila pareggio, ma Ilari sigla il nuovo vantaggio ospite e inguaia gli umbri ora costretti a fare risultato le prossime gare, per evitare brutte sorprese. Ok il Lornano Badesse (42) che supera 2-1 il Cannara (46), per i locali doppietta di Sorrentino. Lo Scandicci (32) batte 5-3 il Montesp