Wiplanet in casa con l’Academy a porte aperte

Finalmente sarà possibile assistere alle partite domenica ore 10 e 15,30

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Finalmente! La prossima domenica il miglioramento della pandemia consentirà al pubblico di assistere alle partite del WiPlanet nella serie A 2021.

Ospite dei gialloverdi sarà l’Academy Nettuno, giovane formazione che fa da vivaio per il Nettuno 1945.

Come il WiPlanet, anche l’Academy ha perso finora tutte le 4 partite giocate; 12 a 2 e 12 a 0 con il Nettuno 1945 e 5 a 4 e 6 a 3 in casa contro il Paternò, con un andamento delle partite che assomiglia a quello del Montefiascone.

Che saranno probabilmente due partite sul filo dell’equilibrio ce lo dicono anche i dati statistici delle prime 4 partite, con gli stessi avversari incontrati: stesso numero di errori difensivi (7 per squadra) e media difesa quasi uguale (945 il Montefiascone e 949 l’Academy), mentre in battuta l’Academy è un pelino sopra (198 contro 185). Entrambe le squadre hanno quattro battitori sopra media 250: il Nettuno con il ricevitore Gomez (308), il seconda base D’Auria (286), il DH Restante (273) e l’esterno centro Neri (250), il Wiplanet con il ricevitore De Simone (uno stratosferico 571), l’esterno Gomez (286), il seconda base Marras (286) e l’esterno Prosperi (273); ma il WiPlanet si aspetta un miglioramento degli ottimi battitori che finora sono rimasti in ombra, quali Vincenti, Matteo Carletti e Vaglio.

Anche il parco lanciatori appare equilibrato, con il WiPlanet favorito nella partita della mattina con Andretta, certamente superiore al partente nettunese Dini, mentre nella partita dello straniero Gonzales ha finora giocato meglio del giallo-verde Polanco; ma tutto l’ambiente conta su una decisa crescita del livello del mancino venezuelano, che renderebbe la squadra maggiormente competitiva anche nella partita del pomeriggio.

Domenica giochiamo due partite importanti sia per noi che per i nostri avversari – ha dichiarato il manager Licciardi – dato che finora entrambe le squadre sono a zero punti, con una voglia matta di sbloccare la classifica. Sono due squadre giovani e certamente allo stadio Porroni il pubblico, che finalmente potrà partecipare, vedrà due belle partite. Fortunatamente abbiamo recuperato Bryan Gomez, che si è rimesso dalla contrattura, ma purtroppo il seconda base Marras si è procurato una brutta distorsione alla caviglia, che certamente lo terrà fuori, speriamo solo questa settimana. Abbiamo preparato la partita sotto ogni punto di vista e sono ottimista sia per un’ottima prestazione dei ragazzi, che per il risultato del doppio incontro.”

Nell’altra partita del girone, il Nettuno 1945, da favorito, ospiterà il Paternò, per uno scontro al vertice che individuerà la prima del girone. Alla fine di giugno la prima di ciascuno degli 8 gironi passerà alla fase successiva, che porterà ai play off per lo scudetto, mentre le altre squadre formeranno 4 gironi da 6, dove l’ultima classificata retrocederà in serie B.

Mercoledì 2 giugno ha giocato la serie C, sconfitta di misura (13 a 8) dall’Arezzo, mostrando comunque continui progressi; domenica prossima giocherà a Viterbo contro il Rams, ed una delle due squadre potrà lasciare lo zero in classifica.