“Borgo della Cultura”, il ringraziamento del Presidente Nocchi :”Un importante risultato per il nostro territorio”

NewTuscia – VITERBO – Si inaugura oggi il nuovo progetto “Borgo della Cultura”, volto alla valorizzazione del Complesso dell’antico Ospedale grande degli infermi di Viterbo che versa oggi in uno stato di abbandono e degrado. Il progetto prevede la nascita di un polo culturale e di un centro di eccellenza al servizio dei cittadini, oltre che a sede dell’Archivio di Stato di Viterbo e della locale Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria Meridionale.

Questo progetto di rilevanza nazionale è stato possibile soltanto grazie all’azione congiunta e sinergica tra il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, la Regione Lazio e l’ASL di Viterbo. Un altro esempio di risultati virtuosi raggiunti attraverso il dialogo tra le istituzioni.

Un importante risultato per il nostro territorio che potrà tornare a godere di una struttura prestigiosa e che dimostra ancora una volta come la cultura possa essere volano di sviluppo economico e rinascita.

Ci tengo a ringraziare il ministro Dario Franceschini, il direttore generale della ASL di Viterbo Daniela Donetti ed il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Voglio ringraziare in particolar modo il consigliere regionale Enrico Panunzi: in un momento in cui responsabilità e concretezza vengono spesso messe in secondo piano in favore di populismo e del non fare, lui le incarna invece nella loro pienezza per il bene del nostro territorio.

Pietro Nocchi
Presidente della Provincia di Viterbo