Stella Azzurra Viterbo cede di un canestro al Basket Roma

NewTuscia – ROMA – Una partita bellissima, emozionante per tutti i 45 minuti, giocata a grandi livelli da due ottime squadre che hanno ancora una volta dimostrato quale sia la qualità di questo campionato di C Gold, ridotto nelle presenze, ma capace di regalare gare tutte degne di palcoscenici maggiori.

Stella Azzurra Viterbo e Basket Roma hanno dato vita ad una partita tiratissima, condotta per 43 minuti su 45 dagli ospiti, ma sempre in bilico nel risultato per le giocate che i protagonisti in campo hanno saputo regalare ai pochi fortunati presenti all’interno del PalaRinaldi di Roma.

103 a 100 è stato il risultato finale, con la vittoria raggiunta dai capitolini con l’ennesima tripla sulla sirena di un eccellente Gallerini che ha così regalato ai suoi i due punti in paio.
L’Ortoetruria, autrice di una grande prestazione, può rammaricarsi soltanto di non aver saputo gestire al meglio il +11 e soprattutto gli ultimi 20 secondi del quarto periodo e del supplementare, lasciando ai padroni di casa l’ultima giocata che gli ha permesso prima di impattare e poi di avere la possibilità dell’ultimo tiro vincente, ma certamente nulla c’è da rimproverare ad una squadra che, uscito dal match il capitano Meroi dopo neanche un minuto di gioco per uno scontro fortuito e perduti nel finale Price, Frisari e Rovere per 5 falli, ha saputo disputare una partita veramente eccellente.

Inutile riportare la cronaca di un match che ha visto belle azioni dall’una e dall’altra parte, difese efficaci e conclusioni con alte percentuali e che è vissuta su tanti episodi che l’hanno reso veramente piacevolissimo.

MVP dell’incontro certamente Otis Reale, autore di una prestazione maiuscola con ben 51 punti a referto (16/32 dal campo, 16/19 ai liberi).

Una partita che seppure perduta sul filo di lana lasciando tanto amaro in bocca ai biancostellati, ha ribadito come la Stella Azzurra Viterbo sia squadra di assoluto valore e capace di giocare, fin dall’inizio del torneo, un’ottima pallacanestro.

Ora si torna in palestra per preparare un’altra gara certamente difficile ma da giocarsi ad armi pari con la capolista Fortitudo, in programma mercoledì 2 giugno alle 18,00 al PalaMalè.

BASKET ROMA 103: Di Bello 9, Branchi ne, Martinelli, Lucarelli 2, Scuderi 23, Galli 6, Aprile ne, Pierangeli 15, Gatti, Gallerini 25, Iannilli 23. Coach: G. Maresca

STELLA AZZURRA VITERBO 100: Price 10, Frisari, Reale 51, Rogani 5, Navarra 1, Taurchini ne,
Baldelli 2, Pebole 8, Meroi, Rovere 19, Casanova 4. Coach: U. Fanciullo; Ass.ti: J. Vitali e A. Capobianchi

Parziali: 23-28/26-19/13-25/30-20/OT 11-8

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21