Getta involucro con droga ma viene scoperto dai Carabinieri a Canino: ai domiciliari

NewTuscia – CANINO – I Carabinieri della Stazione di Canino, durante un servizio perlustrativo, hanno notato per le vie del centro I.K., un uomo di origini pakistane di circa 35 anni, persona a loro ben nota, che alla loro vista ha cercato di disfarsi di un involucro, lanciandolo nella speranza di non essere scoperto.

I militari hanno subito recuperato quanto lanciato che è risultato essere contenere alcuni della cocaina, del peso di 16 grammi. Visti i numerosi precedenti specifici (in precedenza, negli ultimi otto mesi, era stato arrestato in flagranza dagli stessi militari della Stazione di reato per lo stesso già altre 4 volte), i militari hanno eseguito una perquisizione presso il domicilio con esito positivo, dal momento che è stato trovato del materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi di stupefacente ed un bilancino di precisione.

Il pakistano è stato quindi tratto in arresto e, sottoposto a giudizio direttissimo, il giudice gli ha applicato la misura cautelare dell’obbligo di dimora nella provincia di Viterbo, con prescrizione di non allontanarsi dall’abitazione dalle 19 alle 8 e con obbligo di presentazione alla P.G.