Truffa bulgaro e si rende irreperibile: denunciato napoletano

NewTuscia – BLERA – I carabinieri della stazione di Blera hanno denunciato un uomo originario di Napoli per truffa perché è stato identificato come responsabile di una truffa avvenuta in danno di un uomo di origini bulgare ma residente da diverso tempo a Blera, che aveva comprato un metal detector via internet ed aveva versato, seguendo le istruzioni, 210 euro su un conto indicato.

Una volta fatto il versamento, il responsabile della vendita è scomparso e si è reso irreperibile; subito l’uomo ha effettuato la denuncia ai carabinieri della stazione, che al termine di una pronta azione investigativa hanno identificato e denunciato il responsabile per truffa.