Sergio Caci (Fi): “Via al nuovo Erasmus Plus! I giovani studenti possono ripartire”

NewTuscia – BRUXELLES – La Commissione europea ha lanciato il nuovo Erasmus+ 2021 – 2027, accogliendo con favore l’accordo politico raggiunto tra il Parlamento europeo e gli Stati membri dell’UE.

Erasmus+ è senza dubbio una vera e propria storia europea di successo. Avviato dal 1987 il programma è stato notevolmente ampliato e ora comprende tutti i settori dell’istruzione e della formazione, sostiene la cooperazione nel campo delle politiche per la gioventù e promuove la partecipazione allo sport.
Il budget del Programma è di 26,2 miliardi di euro, rispetto ai 14,7 miliardi di euro per il periodo 2014-2020, a cui si aggiungeranno circa 2,2 miliardi di euro dagli strumenti esterni dell’UE, quindi quasi il doppio rispetto alla programmazione precedente.

È stato pubblicato anche l’invito a presentare proposte per il 2021, aperto a tutti gli organismi pubblici o privati attivi nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport.

Il nuovo Programma Erasmus+ offre opportunità relative a periodi di studio all’estero, tirocini, apprendistati e scambi di personale in tutti gli ambiti dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport. È aperto agli alunni delle scuole e agli studenti dell’istruzione superiore e dell’istruzione e formazione professionale, ai giovani che partecipano a uno scambio, agli animatori giovanili e agli allenatori sportivi.

Il 70% del budget finanzierà progetti di mobilità per l’apprendimento in Europa e oltre, mentre il 30 % sarà destinato ai progetti di cooperazione transnazionale.
Erasmus+ 2021 – 2027 punta a essere ancora più inclusivo e a sostenere le transizioni verde e digitale, investendo in progetti di sensibilizzazione alle tematiche ambientali e in progetti per lo sviluppo di competenze digitali di elevata qualità. Maggiori informazioni sul sito della Commissione europea alla voce programma Erasmusplus.

Ringrazio i parlamentari europei del PPE ed in particolare la delegazione italiana, guidata dall’On. Antonio Tajani, per l’impegno che hanno messo in questa trattativa, soprattutto per l’aumento del budget in tempo di pandemia.

Segnalo, per chi fosse interessato, la piattaforma www.insiemeineuropa.it, del nostro eurodeputato On. Salvatore De Meo, dal quale ci si potrà iscrivere al webinar del 15 aprile prossimo, dedicato appunto al programma Erasmus+.
Infine, segnalo il portale DiscoverEU che ora diventa parte integrante di Erasmus+ e offre ai giovani di 18 anni la possibilità di ottenere un biglietto ferroviario per viaggiare in tutta Europa, imparare da altre culture e incontrare altri giovani europei.
Sergio Caci, membro effettivo del Comitato delle Regioni, gruppo politico Ppe