Rotary Club Viterbo: dono alla scuole libro “Dislessia come compagna”

NewTuscia – VITERBO – Il Rotary club Viterbo sempre più vicino alla comunità e ai soggetti più deboli, in questo caso gli allievi delle scuole primarie e dell’infanzia, specie chi è in difficoltà.

I rotariani viterbesi hanno sposato la causa del maestro Fiorenzo Mascagna, relativa alla pubblicazione “Dislessia come compagna”, realizzata artigianalmente dall’artista e docente, che nel libro ha portato la sua esperienza diretta e ha consigliato soluzioni e accorgimenti, fondamentali per un bambino che presenti i primi segni del problema.

L’opera è fondamentale in quanto scritta da un dislessico, lo stesso Mascagna, che attraverso la sua storia ha potuto raccontare come combattere il disagio provato nei primi anni di scuola, consigliando come rapportarsi e dimostrando come un dislessico può arrivare ad insegnare, scrivere e lavorare come tutti.

Il Rotary Club Viterbo ha commissionato al maestro i libri necessari alla consegna a tutti gli istituti comprensivi della città, declinati nei plessi di infanzia, primaria e secondaria di primo grado, nello specifico consegnandone copie ai dirigenti e responsabili degli istituti Canevari, Vanni, Fantappiè, Ellera, Carmine e Fedi.

“Siamo stati davvero felici dell’accoglienza avuta nelle scuole – ha precisato la presidente Simona Tartaglia – che ho visitato nel rispetto delle regole attuali di emergenza, consegnando i libri necessari a coprire tutti i plessi degli istituti. I dirigenti scolastici hanno capito pienamente l’importanza del progetto, coinvolgendo spesso il docente dedicato alle disabilità. Ora nelle biblioteche delle scuole è presente uno strumento utile per tutti i professori, che potranno individuare subito il disagio degli eventuali allievi dislessici, spesso scambiato per disattenzione, quando invece nasconde una serie di difficoltà nel seguire le lezioni. Ci riempie d’orgoglio pensare che alcuni bambini e ragazzi potranno trovare soluzione ad un problema talvolta complesso da individuare”.

Il progetto è stato antesignano di un supporto che sarà fornito alle scuole anche dalla Regione Lazio. E’ di questi giorni infatti l’approvazione di un finanziamento che supporterà le scuole della provincia di Viterbo e i genitori di ragazzi dislessici, e in futuro in tutto il territorio regionale, a cui sarà donato il libro che già il Rotary ha consegnato agli istituti viterbesi. Il maestro Mascagna organizzerà presto delle conferenze streaming sui vari temi trattati nella pubblicazione, e appena sarà possibile sarà avviato un laboratorio della parola, per supportare i ragazzi dislessici nell’associazione con le immagini.