Dichiarazioni di Mario Rotelli dopo l’incontro con il Prefetto di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – “Oltre un’ora di incontro questa mattina con il Prefetto di Viterbo Giovanni Bruno. Al centro l’incomprensibile decisione di rendere zona rossa tutto il Lazio, Tuscia compresa con dati sotto controllo, anzi in calo, dei contagi e delle ospedalizzazioni. C’è un testo pronto, grazie al Sindaco di Bagnoregio Luca Profili, che Luigi Maria Buzzi sta confrontando con altre proposte, che consegneremo al Prefetto a breve, indirizzato a lui, al Ministro Speranza e soprattutto al Presidente Zingaretti in cui si richiede il rientro in zona arancione per il viterbese. Controllo del territorio, con flessibilità ed equilibrio, organizzazione del piano vaccinale provinciale, focus sulle attività agricole. Non saremo rassegnati spettatori di un film, visto già un anno fa”.

 

Mauro Rotelli