Rifiuta di indossare la mascherina e minaccia il conducente del pullman

NewTuscia – CELLERE – Riceviamo e pubblichiamo.

Un pregiudicato di Cellere, che si trova agli arresti domiciliari ma autorizzato a uscire per incombenze di prima necessità, è salito su un pullman di linea sprovvisto della mascherina.

Il conducente è intervenuto per riprenderlo ed invitarlo ad indossarla, ma per tutta risposta il soggetto si è rifiutato e lo ha minacciato; il conducente si è quindi visto costretto ad interrompere la corsa ed avvisare i Carabinieri della Stazione di Cellere che immediatamente sono intervenuti.

I carabinieri appena giunti sul posto, hanno riportato ordine, obbligando il pregiudicato a mettere la mascherina, quindi hanno fatto riprendere la corsa. Il soggetto è stato denunciato dai carabinieri della Stazione per interruzione di pubblico servizio e minaccia aggravata ad incaricato do pubblico servizio.