Ambulanti, Malcotti (Ugl): “In piazza contro i bandi della Raggi, chiediamo aiuto al Mise”

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

“Il Sindaco di Roma Virginia Raggi ha dichiarato guerra agli ambulanti romani. Mentre gli operatori del commercio pubblico su strada si preparavano ad ottemperare agli adempimenti per la riassegnazione delle licenze, come stabilito dalle Linee Guida del Mise e dalla Conferenza Stato- Regioni, la Raggi ha deciso di disapplicare la legge ed ha annunciato l’intenzione di far partire i bandi”.

Lo dichiara Luca Malcotti, Segretario Nazionale UGL Terziario, sottolineando che “quindicimila famiglie romane, già messe in ginocchio dai blocchi Covid, rischiano così di essere definitivamente ridotte alla fame”.

“Gli ambulanti, che oggi manifestano in Campidoglio, domani saranno davanti al Ministero dello Sviluppo Economico per chiedere aiuto ed il rispetto della Legge e delle Linee Guida che la Raggi vuole ignorare. Chiediamo al Ministro Giorgetti di intervenire per impedire che Roma Capitale disapplichi una legge dello Stato per inseguire le follie persecutorie di un Sindaco in campagna elettorale”.