Regione lazio: giunta approva accordo triennale con Asp Asilo Savoia

SPORT SEMPRE PIÙ SOLIDALE CON “TALENTO & TENACIA”. SONO GIÀ PIÙ DI 6MILA I BENEFICIARI DEI BUONI SPORT REGIONALI

NewTuscia – ROMA – La Regione Lazio conferma il proprio impegno concreto sullo sport di base con un nuovo accordo triennale con l’azienda pubblica di servizi alla persona “Asilo Savoia” che consentirà di potenziare e rendere strutturale in tutta la regione il programma di inclusione sociale mediante la promozione della pratica sportiva denominato “Talento & Tenacia – Crescere nella Legalità”.

Nato da una sperimentazione avviata nel 2017 a Roma da Regione Lazio, Tribunale di Roma e Asilo Savoia, il programma si è affermato in pochi anni in alcune tra le periferie romane maggiormente a rischio, dando vita a Nuova Ostia alla “Palestra della Legalità” gestita da una start up di giovani atleti, alla rinascita del Montespaccato Calcio, società sportiva sequestrata al clan Gambacurta e ora in Serie D, fino  al “T&T Sport Network” circuito cui hanno aderito in breve tempo ben 393 tra ASD e SSD di Roma e del Lazio. Inoltre, grazie allo stanziamento della Regione Lazio di 2 milioni di euro circa in un solo anno sono stati erogati dall’Asilo Savoia già 6.078 “buoni sport” e “voucher sportivi” ad altrettanti beneficiari tra minori, persone con disabilità e anziani che potranno così accedere e frequentare gratuitamente o in maniera agevolata a sport di base e attività di promozione sportiva family friendly.

Grazie all’accordo adottato stamani dalla Giunta Regionale, si rendono strutturali varie misure, tra le quali; programmi di attività culturali, aggregative e socializzanti connessi alla promozione di stili di vita corretti, della diffusione di reti di vicinato e di solidarietà, di gruppi di mutuo aiuto e reti di volontariato locale; interventi di carattere socializzante, aggregativi e socio-culturali volti alla promozione dell’invecchiamento attivo, nonché alla prevenzione e al contrasto dell’isolamento sociale e della perdita dell’autonomia e dell’autosufficienza delle persone anziane; costituzione e sviluppo di start up volte all’inserimento lavorativo di giovani in situazione di svantaggio sociale o di disagio economico nel settore delle professioni sportive; promozione dei diritti di cittadinanza ed educazione alla legalità mediante la costituzione di formazioni sportive in grado di promuovere e sviluppare inclusione ed integrazione sociale nei territori di appartenenza, sul modello del Montespaccato Calcio e della Palestra della Legalità.

Infine, sarà realizzata una rivista mensile, il “T&T Magazine”, da una delle imprese sociali composte da giovani atleti nell’ambito di “Talento & Tenacia” grazie all’avviso pubblico “Fermenti” e che già da ieri è nelle edicole di Roma e del Lazio come supplemento gratuito al settimanale sportivo “Gazzetta Regionale”.