“Dante e «la gloria de la lingua». Arte, magnanimità e umiltà nel trittico dei superbi (Purg. X-XII)”

NewTuscia – VITERBO – La Delegazione viterbese “R. Pesaresi” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC) prosegue il suo ciclo online “Conversazioni viterbesi”, con il patrocinio della Fondazione Carivit: il prossimo appuntamento sarà “Dante e «la gloria de la lingua». Arte, magnanimità e umiltà nel trittico dei superbi (Purg. X-XII)”, la conferenza del prof. Paolo Marini (Università della Tuscia) in programma per martedì 23 febbraio, alle ore 15.30, sull’applicazione Meet (https://meet.google.com/ypo-qvmw-jpg).

In questo modo la Delegazione viterbese dell’AICC intende portare il suo contributo alle celebrazioni del settimo centenario dantesco.